Pet Sematary torna al cinema

E' praticamente pronto lo script per la nuova versione, targata Paramount, del romanzo del 1983 di Stephen King già portato sullo schermo da Mary Lambert.

C'è un forte ritorno di interesse, negli ultimi anni, da parte dei produttori hollywoodiani per le opere di Stephen King: oltre al progetto de La Torre Nera patrocinato da Ron Howard e alle nuove versioni di It e The Stand (di quest'ultimo si è appreso proprio negli ultimissimi giorni) un altro importante romanzo dell'autore del Maine sta per tornare sullo schermo: si tratta di Pet Sematary, pubblicato nel 1983 e già portato al cinema sei anni dopo dalla regista Mary Lambert con il suo Cimitero vivente.

Dopo l'abbandono dello sceneggiatore David Kajganich, che attualmente sta lavorando sul remake di It, la Paramount ha affidato una nuova versione dello script a Matt Greenberg, già familiare con le storie di King per aver scritto la sceneggiatura di 1408, tratto da un racconto dello scrittore. Stando a quanto riportato dal quotidiano L.A. Times, lo sceneggiatore starebbe terminando la nuova stesura dello script.

Il romanzo di King narrava la storia di un antico cimitero di animali costruito su un terreno dei nativi americani, con il potere di riportare in vita le creature seppellitevi. Protagonista ne era la famiglia Creed, trovatasi ad affrontare la tragedia della morte della piccola Ellie. Sarebbe stata proprio la decisione dei produttori di innalzare l'età di questo personaggio, per rendere la storia più moderna e adatta a un pubblico adolescente, a provocare l'abbandono del progetto da parte del precedente sceneggiatore. Lo script di Greenberg sembra invece aver convinto la Paramount, anche se a tutt'oggi non si hanno notizie precise sull'inizio delle riprese.

Pet Sematary torna al cinema
Privacy Policy