Peri Gilpin nel finale di CSI

L'attrice è stata scelta dalla produzione per interpretare la moglie del personaggio di Ted Danson. Inoltre Jaclyn Smith ritornerà a vestire i panni della madre di Hodges.

Il finale di stagione di CSI: Scena del crimine vedrà tre guest star arrivare nelle vicende quotidiane dei nostri scienziati della scientifica: la prima è Peri Gilpin che ha firmato un contratto per recitare nel ruolo di Allison, la moglie di Russell (Ted Danson), la seconda è Jaclyn Smith che tornerà a ripredere il ruolo di Olivia, la madre di Hodges e in ultimo troviamo Conor O'Farrell. Allison è descritta come una donna cresciuta in una famiglia benestante che si è ribellata al volere dei suoi genitori sposando il criminologo D.D. Russell. Forte, con una volontà d'acciaio e un'intelligenza pari a quella di suo marito, Allison è il cuore e l'anima della famiglia e dopo essere comparsa nel finale di stagione ritornerà probabilmente anche per la tredicesima stagione dello show.

La Smith ha già fatto visita al set della serie nel diciottesimo episodio di questa stagione, quando è stata rapita insieme a suo figlio mentre stavano scegliendo l'anello per il finto fidanzamento con Morgan (Elisabeth Harnois). Le due attrici vanno ad aggiungersi a Conor O'Farell che darà nuovamente vita al personaggio del vicesceriffo Jeffrey McKeen. Nell'episodio vedremo un'amico dello sceriffo (Barbara Eve Harris) diventare il primo sospettato nell'omicidio di sua moglie e le indagini svelano i passati trascorsi tra Russell e Finlay (Elisabeth Shue).

La Gilpin ha collaborato di recente in Make it or break it - Giovani campionesse ed è stata una delle pazienti del Seattle Grace in Grey's Anatomy, Jaclyn la ricordiamo ovviamente per il suo ruolo di Angelo in Charlie's Angels del 1976 mentre O'Farrell ha partecipato di recente a Rizzoli & Isles e Justified.

Peri Gilpin nel finale di CSI
Privacy Policy