Melancholia

2011, Drammatico

Penelope Cruz sul pianeta Melancolia?

L'attrice spagnola sarebbe la musa prescelta da Lars von Trier per il suo nuovo progetto che mescola dolore e fantascienza.

Lo scorso ottobre il regista Lars von Trier ha annunciato il titolo del suo prossimo progetto, Melancholia, un 'psychological disaster film' dai toni fantascientifici. Del film sappiamo in realtà molto poco e non possiamo che rifarci alle dichiarazioni del regista danese, il quale ha confermato che nel suo cinema non vi sarà più il lieto fine. Viste le esperienze pregresse, possiamo già immaginare cosa ci attende. Oggi arriva, però, la notizia, non ancora confermata ufficialmente, che vorrebbe la bella spagnola Penelope Cruz nel cast del film. L'attrice sarebbe già stata nella mente del regista in fase di scrittura e, a quanto pare, guiderà il cast della misteriosa pellicola durante la lavorazione che avverrà nel corso dell'anno in Germania e Svezia, con un occhio a Cannes 2011.

Melancholia, che ha un budget previsto di 5 milioni dollari, esplorerà la rappresentazione psicologica di un disastro. Il produttore Peter Aalbaek Jensen ha anticipato che il film "farà uso di effetti speciali, ma niente paragonabile a Hollywood". Riuscirà la caliente Penelope Cruz a uscire indenne dall'esperienza estrema che le si profila davanti? Per adesso l'unica musa che sembra non aver subito conseguenze dal rapporto lavorativo con von Trier è la coraggiosa Charlotte Gainsbourg, mentre attrici come Bjork, Nicole Kidman, Emily Watson e Bryce Dallas Howard hanno deciso di non tornare a lavorare una seconda volta col regista danese, accusato a più riprese di misoginia e crudeltà mentale.

Nel frattempo Lars von Trier raccoglie i frutti del suo coraggioso lavoro. Nonostante le violentissime critiche rivoltegli, Antichrist ha ottimamente figurato ai Film Academy of Denmark Awards consegnati domenica, aggiudicandosi numerosi premi, tra cui miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura, miglior montaggio e miglior fotografia. Un bel risultato, in attesa di vedere la fantascienza rivista e corretta dal geniale e sregolato regista.

Penelope Cruz sul pianeta Melancolia?
Privacy Policy