Paul Rudd, Emile Hirsch e l'estate della segnaletica orizzontale

I due attori si caleranno nei panni di due operai stradali nella commedia on the road di David Gordon Green Prince Avalanche.

Il regista David Gordon Green si prepara a realizzare un nuovo progetto indipendente. Stavolta si tratta di un road movie, remake della commedia islandese Either Way, che vede coinvolti Paul Rudd ed Emile Hirsch. Il film low budget, intitolato Prince Avalanche, sarà ambientato a Austin, in Texas. Green ha scritto l'adattamento e lo dirigerà in prima persona. La pellicola islandese, uscita nel 2011, è ambientata negli anni '80 e narra la storia di due addetti alla manutenzione delle strade che passano l'estate dipingendo la segnaletica orizzontale lungo vie selvagge e poco battute. Al momento i dettagli sui cambiamenti apportati da Green nella sua versione sono scarsi, ma molto faranno i due brillanti interpreti, Paul Rudd ed Emile Hirsch.

David Gordon Green al momento è impegnato nella pre-produzione del remake di Suspiria, capolavoro horror di Dario Argento, le cui riprese prenderanno il via in autunno. In più si prepara a scrivere e dirigere l'adattamento letterario di Q e, in aggiunta a ciò, produrrà la commedia di Danny McBride Bullies. Paul Rudd si trova sul set del demenziale The Anchorman 2, ma presto sarà nei cinema con il malinconico teen movie The Perks of Being a Wallflower, mentre Emile Hirsch è il caotico protagonista degli action thriller Killer Joe e Le belve. Di recente è entrato a far parte del cast dell'adattamento del romanzo di Nick Hornby A Long Way Down.

Paul Rudd, Emile Hirsch e l'estate della...
Privacy Policy