Paul Rudd e Alexander Skarsgard nel sci-fi Mute di Duncan Jones

Le due star verranno catapultate in una Berlino futuristica invasa da immigrati in cui si nascondono oscuri misteri.

La star di Ant-Man Paul Rudd e lo svedese Alexander Skarsgård saranno protagonisti del thriller fantascientifico Mute, nuova fatica del regista Duncan Jones.

Una foto di Alexander Skarsgård

Mute, basato su una sceneggiatura firmata da Jones insieme a Mike Johnson, è ambientato nella Berlino del 2055. La città è popolata da immigranti dopo che l'Est si è scontrato con l'Ovest in una fittizia Casablanca. Leo Beiler (Skarsgard), barista muto, ha una sola ragione per vivere in questa città e ora questa ragione è scomparsa. Quando la ricerca di Leo lo porta a penetrare nel ventre della città, l'uomo si imbatte in una strana coppia di chirurghi americani (guidata da Paul Rudd) che sembra nascondere un segreto.

"Sono 12 anni che lavoro a Mute" ha confessato Duncan Jones. "Non ho parole per spiegare quanto sono eccitato all'idea di girare questa storia unica. Il fatto che avrò con me Alexander Skarsgard e Paul Rudd rende tutto più emozionante! Mute è un film che durerà. E' diverso da ogni altro film di fantascienza fatto oggi."

Le riprese di Mute prenderanno il via a marzo 2016. Al momento Duncan Jones è impegnato nel lancio promozionale dell'atteso colossal fantasy Warcraft - L'inizio, che arriverà al cinema a maggio 2016.

Paul Rudd e Alexander Skarsgard nel sci-fi Mute...
Ant-Man: il più piccolo degli Avengers sceglie la strada della commedia
Warcraft - L'inizio: il teaser del trailer del film
Privacy Policy