Paul Greengrass contro i pirati somali

La Columbia vorrebbe affidare al regista la lavorazione del film incentrato sull'assalto dei pirati somali alla nave di Richard Phillips avvenuto nel 2009. Star del film sarà Tom Hanks.

Dopo tanti progetti andati in fumo, Paul Greengrass potrebbe finalmente aver trovato il suo prossimo lavoro. La Columbia Pictures avrebbe offerto al cineasta britannico la regia del drammatico biopic dedicato al Capitano Richard Phillips, comandante della MV Maersk Alabama che, nell'aprile del 2009, fu catturata dai pirati somali. Phillips coraggiosamente si offrì come ostaggio per proteggere la sua ciurma e rimase in mano dei pirati tre giorni prima di essere liberato da un team di U.S. Navy SEALS. La pellicola ricostruirà la drammatica vicenda basandosi sul memoir di Phillips intitolato A Captain's Duty: Somali Pirates, Navy SEALS, and Dangerous Days at Sea. A interpretare il coraggioso capitano sarà la star Tom Hanks. Produrranno Michael De Luca, Kevin Spacey, Dana Brunetti e Scott Rudin.

Paul Greengrass è ancora legato a un altro biopic da tempo in preparazione, il discusso Memphis, dedicato alla ricostruzione dell'omicidio di Martin Luther King. Dopo il rifiuto della Universal, che ha deciso di non sostenere economicamente il progetto, Greengrass ne ha posticipato la lavorazione per trovare un altro studio interessato a finanziarlo. Se Memphis subirà ulteriori ritardi, Greengrass si dedicherà a dirigere la drammatica pellicola interpretata da Tom Hanks, al momento ancora priva di titolo.

Paul Greengrass contro i pirati somali
Privacy Policy