Paul Giamatti si addormenta durante la scena bondage in Billions

L'attore nella nuova serie di Showtime ha avuto difficoltà a restare sveglio durante le scene di sesso con una dominatrice.

Patrizio Marino

Nella nuova serie del canale Showtime, Billions, Paul Giamatti interpreta Chuck Rhoades, un procuratore degli Stati Uniti determinato ad incastrare il milionario Bobby Axelrod interpretato dall'ex protagonista di Homeland, Damian Lewis.

Chuck, come scopriamo nella prima sequenza del pilot, è un amante del bondage, e lo vediamo con una partner la cui identità sarà rivelata solo nel finale della prima puntata. L'attore, ospite della trasmissione condotta da Stephen Colbert, ha raccontato che la produzione ha ingaggiato un esperto per legarlo e prepararlo alla scena, ma alla fine lui si è addormentato!

Come ha spiegato in modo divertito l'attore, "è stato interessante che abbiano assunto un tipo solo per legarmi, non l'avevo mai visto sul set, doveva legarmi come un capretto ed era molto serio nel descrivere ciò che stava per farmi". Colbert non si è lascato sfuggire l'occasione e ha chiesto come fosse andata alla fine e Giamatti non si è fatto pregare: "Io mi chiedevo chi diavolo fosse questa persona e loro mi legavano e mi stringevano sempre di più". "La mia reazione ha sorpreso tutti, mi sono addormentato", ha continuato la star di Sideways, aggiungendo che hanno dovuto tenerlo sveglio urlandogli "Hey amico sveglia, dobbiamo girare la scena". "E' stata la reazione più strana che potessi avere, completamente inaspettata", ha concluso l'attore.

Paul Giamatti si addormenta durante la scena...
Serie bollenti: l’evoluzione del sesso in televisione
Le scene più hot del 2015 tra cinema e serie TV
Privacy Policy