Patricia Cornwell: due film TV per 'A rischio' e 'Al buio'

I due romanzi polizieschi che vedono protagonista la bella e ambiziosa Monique Lamont saranno adattati per il piccolo schermo dal network Lifetime.

Per la prima volta due romanzi di Patricia Cornwell saranno adattati per il piccolo schermo, anche se non si tratta dei casi di Kay Scarpetta, come si potrebbe immaginare, ma di A rischio e Al buio, le due storie che vedono protagonisti il detective Winston Garano e la bella e ambiziosa procuratrice distrettuale Monica Lamont. Lo hanno annunciato Stanley M. Brooks e Jim Head, che produrranno i due film targati Lifetime in sinergia con la Tandem Communications.
La Cornwell, che sarà anche produttrice esecutiva dei due progetti insieme a Brooks, Head, Russell Werdin e Lane Bishop, si è detta entusiasta della partnership con la Lifetime, che in precedenza si è occupata di numerosi adattamenti di opere letterarie.

Allo sceneggiatore John Pielmeier è stato assegnato il compito di adattare per il piccolo schermo i due romanzi della Cornwell nei quali Garano e la Lamont si trovano prima alle prese con il caso irrisolto di un omicidio commesso vent'anni prima nel Tennessee e successivamente con un omicidio ancora più vecchio, quello di una ragazza cieca, Janie Brolin, risalente addirittura a quarant'anni prima, che potrebbe essere stato commesso dallo Strangolatore di Boston, Albert De Salvo.

Nel 2006 A Rischio fu pubblicato a puntate dal New York Times, mentre il seguito della storia, Al buio, trovò una collocazione sulle pagine del London Times.

Patricia Cornwell: due film TV per 'A rischio' e...
Privacy Policy