Parla il regista di The A-Team

Il regista di 'Four Brothers' ha rivelato qualche anticipazione sul suo adattamento cinematografico della serie televisita A-Team, e sostiene che gli farebbe piacere avere Woody Harrelson nel ruolo di Murdock

Pierpaolo Festa

John Singleton ha parlato del suo prossimo progetto cinematografico: l'adattamento per il grande schermo della serie The A-Team. Parlando del tono film, il regista ha dichiarato:

"Non si tratterà di una farsa comica del genere Starsky & Hutch, si tratta di tradizione dei film d'azioni anni '80. Film come Trappola di cristallo, Predator, Commando o anche Arma Letale. L'azione sarà davvero seria, ma ci sarà anche humour. Questo è ciò verso il quale puntiamo...Un po' come hanno fatto con i film della saga iniziata con The Bourne Identity - niente nonsense, ma humour e action[...] Lo script è completato, quelli che hanno scritto la seconda versione sono gli stessi che hanno curato la sceneggiatura del nuovo Quel treno per Yuma. Ecco perché io ho accettato, perché Michael Brandt e Derek Haas hanno curato lo script ".

Il regista ha continuato dichiarando che l'unico attore che al momento vorrebbe avere a tutti i costi sarebbe quello giusto per interpretare Murdock il pazzo:
"Non so ancora chi farà parte del cast - ha concluso Singleton - _ma so che l'unica persona che vorrei adesso, quella che voglio davvero è Woody Harrelson per il ruolo di Murdock, un uomo che è pazzo ma anche molto furbo in un certo senso, un uomo adatto a ogni genere di azione. Questo è l'unico attore che voglio davvero "._The A-Team dovrebbe arrivare sugli schermi entro l'anno.

Parla il regista di The A-Team
Privacy Policy