Paranoia di Joseph Finder sul grande schermo

Il thriller di Finder, i cui diritti sono stati acquistati dalla Gaumont, sarà adattato per il cinema da Barry Levy.

Lo sceneggiatore di Prospettive di un delitto, Barry Levy, è stato incaricato dalla Gaumont di occuparsi dell'adattamento cinematografico di Paranoia, il bestseller di Joseph Finder, autore di Reati capitali, che tra l'altro nel 2002 ispirò High Crimes, un thriller interpretato da Ashley Judd e Morgan Freeman. A produrre la pellicola sarà Alexandra Milchan.

Paranoia è incentrato sulla storia di Adam Cassidy, che dopo aver organizzato un un party aziendale "pirata" per salutare un suo collega, con i soldi della sua azienda e grazie alle sue abilità di hacker, viene costretto dai suoi ex-datori di lavoro a farsi assumere dalla concorrenza (grazie a un curriculum falso) per entrare a far parte del loro organico e carpire preziose informazioni su un progetto top-secret.

Dopo Prospettive di un delitto, Levy è stato incaricato dalla Dreamworks di occuparsi della sceneggiatura di Button Man, adattamento di una serie di fumetti scritta da John Wagner.

Paranoia di Joseph Finder sul grande schermo
Privacy Policy