The Young Pope

2016 - ....

Paolo Sorrentino: stop al film su Silvio Berlusconi

La ragione del momentaneo abbandono del progetto starebbe nel fatto che la storia di Berlusconi è troppo "complicata".

Paolo Sorrentino ha annunciato di aver accantonato il progetto di un biopic su Silvio Berlusconi.

Fresco del successo della serie tv The Young Pope, Sorrentino si stava preparando a toccare uno dei punti nevralgici della politica italiana realizzando una pellicola sul leader di Forza Italia, ma a quanto pare il progetto, intitolato Loro, avrebbe subito una battuta d'arresto.

Sorrentino ha ammesso che parlare di Berlusconi è troppo complicato, così ha deciso di concentrarsi sulla seconda stagione di The Young Pope, già in fase di scrittura, spiegando che la serie andrà avanti finché avrà senso.

"Volevo scrivere una sceneggiatura per un film su Berlusconi, ma è una storia complicata e non è sempre possibile fare il film che vorresti fare".

Leggi anche: Cinquanta sfumature di bianco: The Young Pope visto da un seminarista

Loro sarebbe dovuto entrare in fase di lavorazione nel 2017. Del progetto si sa ben poco, ma tempo fa le speculazioni sui social avevano indicato nel comico Massimo Boldi un possibile interprete di Berlusconi. Notizia prontamente smentita da Sorrentino, nonostante l'entusiasmo dello stesso Boldi.

La ragione dello stop di Loro potrebbe essere dovuta anche alle difficoltà di reperire fondi per il biopic. Paolo Sorrentino ha collaborato con Medusa, che ha cofinanziato La grande bellezza e il successivo Youth - La giovinezza, ma la compagnia ha diffuso un comunicato in cui prendeva le distanze da Loro.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Paolo Sorrentino: stop al film su Silvio...
The Young Pope: Paolo Sorrentino e Jude Law tra provocazioni e contraddizioni del loro giovane Papa
Cinquanta sfumature di bianco: The Young Pope visto da un seminarista
Privacy Policy