Pallottole su Broadway diventa un musical

La scoppiettante commedia di Woody Allen sbarcherà a Broadway sotto forma di musical.

L'Academy ha scelto di onorarlo con un Oscar per la miglior sceneggiatura originale di Midnight in Paris, ma Woody Allen, come da tradizione, ha preferito non partecipare alla cerimonia. Il regista, che ha scelto di non abbandonare la sua New York neanche in questa occasione, sta per realizzare un suo vecchio sogno, portare a teatro Pallottole su Broadway, scoppiettante pellicola del 1994. Il film, interpretato da John Cusack, Dianne Wiest, Chazz Palminteri e Jennifer Tilly, vede protagonista un giovane e stimato drammaturgo che si rivolge all'impresario Julian Marx per farsi rappresentare il più recente lavoro. Marx gli pone la condizione di includere nel cast Olive Neal, aspirante attrice ignorante e sguaiata, amante di un ricco e temibile gangster. Il drammaturgo dovrà far convivere la pessima Olive con le star del suo spettacolo, il celebre Walter Purcell (Jim Broadbent), che ha un rapporto compulsivo col cibo e con il teatro, e la diva del palcoscenico Helen Sinclair (una straordinaria Dianne Wiest).

In realtà una versione musical della pellicola brillante è in cantiere dal 2003. Finalmente dopo dieci anni il progetto sta per concretizzarsi. Woody Allen ha firmato il libretto del musical, adattando la sceneggiatura scritta insieme a Douglas McGrath. Le canzoni mescoleranno celebri standard degli anni '20 e materiale nuovo composto per l'occasione. Producono Julian Schlossberg e Letty Aronson, sorella di Allen.

Il pubblico attende con ansia l'arrivo del 20 aprile, giorno in cui arriverà al cinema l'ultima fatica di Woody Allen, l'italiano A Roma con amore.

Pallottole su Broadway diventa un musical
Privacy Policy