Pacific Rim

2013, Azione

Pacific Rim, Now You See Me e gli altri film in uscita

Al cinema arrivano anche gli anziani criminali di 'Uomini di parola' e i nonni di 'Parental Guidance' ma anche due pellicole italiane: 'Rabbia in pugno' e 'Oggetti smarriti'.

Robottoni e illusionisti, ma anche un folto gruppo di nonni dal caratterino niente male. Saranno loro ad accoglierci nelle sale in questi giorni, con i film che li vedono protagonisti per questa seconda settimana cinematografica di luglio. I colossali robot di cui parliamo sono quelli di Pacific Rim, una delle uscite di punta insieme a Now You See Me, che invece è incentrato sulle strabilianti imprese di un gruppo di maghi del crimine, che puntano sulle loro straordinarie capacità di illusionisti per mettere a segno dei colpi mozzafiato.
Quelli del film di Leterrier tuttavia non sono gli unici malviventi che ci aspettano al cinema, visto che assieme a loro ci saranno gli Uomini di parola Al Pacino, Christopher Walken e Alan Arkin, che si riuniscono per una folle notte in cui succederà di tutto, in omaggio ad un glorioso passato criminale.
Più tradizionali sono i due nonni protagonisti di Parental Guidance, Billy Crystal e Bette Midler: anzi, sarà proprio il loro essere così attaccati alla tradizione a causare un vivace scontro generazionale con i loro nipotini.

A completare il carnet delle nuove uscite ci sono due film italiani - Oggetti smarriti con Roberto Farnesi e Rabbia in pugno di Stefano Calvagna - e un documentario musicale dedicato a Gilberto Gil, Viramundo.

Week-end al cinema: le uscite dell'11 Luglio 2013

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

Pacific Rim (2013) di Guillermo del Toro con Charlie Hunnam, Idris Elba, Charlie Day, Ron Perlman, Robert Maillet, Rinko Kikuchi, Robert Kazinsky e Clifton Collins Jr.. Genere Azione, Avventura, Fantascienza. Durata 131 minuti. Distribuito in Italia da Warner Bros. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:

Charlie Hunnam e Rinko Kikuchi in una scena di Pacific Rim

Quando legioni di mostruose creature aliene, note come Kaiju, iniziano ad uscire dagli abissi del mare, si scatena una guerra che coinvolgerà milioni di esseri viventi, consumando le risorse dell'umanità per secoli a venire. Per combattere il gigantesco Kaiju, si è però ideata un'arma speciale: gli Jaegers, enormi robot controllati simultaneamente da due piloti le cui menti vengono legate da un ponte neuronale. Malgrado ciò, persino gli Jaegers sembrano essere indifesi confrontati agli spietati Kaiju. Sull'orlo di una terribile sconfitta, le forze in difesa dell'umanità non hanno altra scelta che chiedere aiuto a due uomini, tutt'altro che eroi - un ex pilota di Jaeger ed un improbabile militare alle prime armi - uniti nel tentativo di trascinare un leggendario ma apparentemente obsoleto Jaeger del passato. Insieme, rappresentano l'unico baluardo di speranza contro l'imminente apocalisse.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Titani d'acciaio [Recensione] I 15 film più attesi dell'estate americana 2013 [Approfondimento] Anteprima Pacific Rim: 12 minuti di nostalgico avvenirismo [Approfondimento] Il cinema del 2013: da Tarantino a Star Trek Now You See Me - I maghi del crimine (2013) di Louis Leterrier con Jesse Eisenberg, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Mélanie Laurent, Isla Fisher, Dave Franco, Common e José Garcia. Genere Poliziesco, Thriller. Durata 115 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Now You See Me: Jesse Eisenberg fa il suo gioco in una scena

Un super-team formato dai più abili illusionisti del mondo - che si fanno chiamare The Four Horsemen - sono celebri per le loro imprese. Guidati dal carismatico Atlas, infatti, i Four Horsemen sono stati capaci di effettuare una rapina in banca in un altro continente e addirittura derubare un criminale d'alto bordo per versare i suoi soldi nei conti correnti degli spettatori.
L'agente speciale dell'FBI Dylan, è determinato a fermare la gang di illusionisti, ma è costretto a collaborare con Alma, una agente dell'Interpol che inizialmente non vede di buon occhio. Preso dalla disperazione, Dylan decide di rivolgersi a Thaddeus, celebre per aver smascherato le attività di diversi maghi, il quale afferma di conoscere i metodi utilizzati dai Four Horsemen per i loro 'numeri'. Dylan e Alma, dal canto loro sono d'accordo su una cosa: che il gruppo faccia affidamento su una persona 'esterna' e che trovare questa persona è l'unica cosa che potrebbe fermarli.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Il trucco c'è ma non si vede Uomini di parola (2012) di Fisher Stevens con Al Pacino, Christopher Walken, Alan Arkin, Julianna Margulies, Mark Margolis, Lucy Punch, Addison Timlin e Vanessa Ferlito. Genere Commedia, Poliziesco. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da Koch Media. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Stand Up Guys: i protagonisti Al Pacino, Christopher Walken e Alan Arkin in una scena

Dopo aver commesso vari crimini e aver passato più di 28 anni in prigione, Val è finalmente un uomo libero. Ad aspettarlo c'è il suo migliore amico Doc, anche lui ex galeotto. L'unico problema? Il loro vecchio boss ha dato a Doc 12 ore di tempo per uccidere Val, vendicando così la morte del suo unico figlio. I due amici decidono quindi di passare una notte d'addio, pensando bene di rimettere insieme la vecchia banda. E come passarla se non facendo evadere dall'ospizio Hirtsch e riunendo il vecchio trio per un'ultima notte di follie tra bordelli, mafiosi polacchi e rapine in farmacie?
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Quei bravi vecchietti [Approfondimento] Il cinema del 2013: da Tarantino a Star Trek Parental Guidance (2012) di Andy Fickman con Billy Crystal, Bette Midler, Marisa Tomei, Tom Everett Scott, Bailee Madison, Joshua Rush, Kyle Harrison Breitkopf e Jennifer Crystal. Genere Commedia. Durata 104 minuti. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Billy Crystal e Bette Midler nonni sprint in Parental Guidance

Artie è un nonno che insieme a sua moglie Diane accetta di occuparsi dei tre nipoti quando i loro genitori sono fuori per lavoro. Quando però i metodi educativi dei due nonni - che si basano sull'amore ma anche sulle regole da rispettare - si scontrano con le personalità dei nipoti e l'educazione 'moderna' che hanno ricevuto, il dramma sarà inevitabile.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Rabbia in pugno (2011) di Stefano Calvagna con Claudio Del Falco, Maurizio Mattioli, Stefano Calvagna, Valeria Mei, Cristiano Morroni, Adriana Ortolani, Gaia Zucchi e Stefano Thermes. Genere Drammatico, Azione. Durata 89 minuti. Distribuito in Italia da Poker Entertainment. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Claudio Del Falco in una foto di scena del film Rabbia in pugno

Valerio è ormai un noto campione di kickboxing, un giovane uomo sicuro di sé e molto stimato nell'ambiente dei combattimenti. La sua unica, nascosta, debolezza è Valentina, la compagna di cui è profondamente innamorato e dalla quale aspetta un bambino. Il grande desiderio della ragazza è fare l'attrice, e per questo motivo, di nascosto dal fidanzato, sempre più spesso le capita, ingenuamente e involontariamente, di finire in giri non troppo puliti. Quando il produttore cinematografico e boss della malavita Sergio Bruschi, per approfittare più liberamente di lei le fa bere, durante un festino, una sostanza stupefacente in grado di inibirla completamente, Valentina ha un malore e muore. Superato il terribile trauma, Valerio deciderà di dedicarsi ad una insana e terribile vendetta nei confronti dell'uomo. Ma il suo piano si rivelerà tutt'altro che semplice ed estremamente pericoloso. Il destino o il caso ricostruiranno allo stesso tempo la sua vita attraverso una forma a lui del tutto inaspettata ed imprevedibile.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Angeli rabbiosi [Intervista] Stefano Calvagna prende la Rabbia in pugno Viramundo (2013) di Pierre-Yves Borgeaud con Peter Garrett, Gilberto Gil, Paul Hanmer e Vusi Mahlasela. Genere Documentario. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da Nomad Film. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Viramundo: il musicista brasiliano Gilberto Gil in Amazzonia in una scena del documentario

Dopo decadi di show sold out e riconoscimenti internazionali, il musicista Gilberto Gil si imbarca in una nuova sfida. Partendo dalla sua Bahia, si reca nella terra degli Aborigeni australiani e nelle periferie del Sud Africa per poi concludere il giro in Amazzonia.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Per le strade del mondo con Gilberto Gil Oggetti smarriti (2011) di Giorgio Molteni con Roberto Farnesi, Chiara Gensini, Giorgia Wurth, Michelangelo Pulci, Francesca Faiella, Davide Paganini e Ilaria Patané. Genere Drammatico, Fantastico. Durata 83 minuti. Distribuito in Italia da Microcinema. In sala dal 11 Luglio 2013 Trama:
Oggetti smarriti: Roberto Farnesi nei panni di Guido in una scena del film

Guido è un professionista di successo che ama la bella vita, le donne e le auto veloci, ma uno dei suoi appuntamenti galanti va all'aria quando la sua ex gli piomba in casa con la piccola Arianna, sua figlia, dicendogli che ha avuto un problema e che per una sera dovrà prendersi cura della bambina. Guido non ha proprio dimestichezza con i bambini, ma cerca di fare del suo meglio. Le cose procedono senza grandi intoppi fino a quando la piccola Arianna scompare senza lasciare traccia. Dopo i primi tentativi di ritrovarla Guido si ritrova a telefono con la polizia e in seguito con l'Ufficio degli Oggetti Smarriti che lo porterà fino a Sofia, l'affascinante vicina di casa che fino ad oggi non aveva mai notato...
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Smarrimenti e ritrovamenti [Intervista] Giorgio Molteni e gli Oggetti smarriti del cinema italiano

Pacific Rim, Now You See Me e gli altri film in...
Privacy Policy