Owen Wilson dimesso dall'ospedale

L'attore americano, che una settimana fa aveva tentato il suicidio, è tornato nella sua casa di Santa Monica.

Owen Wilson è tornato a casa: l'attore americano, che una settimana fa era stato ricoverato d'urgenza in seguito ad un tentativo di suicidio, è stato dimesso dall'ospedale ed ha fatto ritorno nella sua casa di Santa Monica, dove attualmente sarebbe guardato a vista per evitare che possa ripetere il tragico gesto.

A Venezia, in occasione della presentazione di The Darjeeling Limited, del quale Wilson è protagonista, il regista Wes Anderson ha detto che l'attore sta molto meglio, e riesce anche a fare battute, nonostante abbia passato una settimana molto difficile: "Ci manca tantissimo, e quando se la sentirà sarà lui stesso spiegare quel che è accaduto, meglio di quanto potremmo fare noi."

Owen Wilson dimesso dall'ospedale
Privacy Policy