A Ciambra

2017, Drammatico

Oscar 2018: A Ciambra di Jonas Carpignano è il candidato italiano

Lo spaccato di vita di una famiglia rom punterà a entrare nella cinquina che si contenderà l'Oscar per il miglior film straniero.

Sarà A Ciambra di Jonas Carpignano il film italiano che proverà a entrare nella cinquina dell'Oscar per il miglior film straniero. E' quanto deciso dalla Commissione di Selezione per il film italiano, su invito dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, composta da Nicola Borrelli, Cristina Comencini, Carlo Cresto-Dina, Felice Laudadio, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Malcom Pagani e Francesco Piccolo.

Il film è stato scelto tra una rosa di 14 autocandidature che comprendevano La tenerezza di Gianni Amelio, Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni e l'animazione Gatta Cenerentola.

Leggi anche: A Ciambra, il regista Jonas Carpignano: "Scorsese? Averlo è stato un sogno"

A Ciambra, spaccato della comunità stanziale romena di Gioia Tauro, si concentra in particolare sul 14enne Pio Amato e la sua famiglia, tra furti per guadagnarsi da vivere e, sullo sfondo, il rapporto con la 'ndrangheta.

L'annuncio delle nomination agli Oscar si terrà il 23 gennaio 2018, mentre la cerimonia di consegna delle statuette avrà luogo a Los Angeles domenica 4 marzo 2018.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Oscar 2018: A Ciambra di Jonas Carpignano è il...

Mostra i vecchi commenti

Oscar 2018: 14 titoli iscritti per rappresentare l'Italia nella corsa al miglior film straniero
A Ciambra, il regista Jonas Carpignano: "Scorsese? Averlo è stato un sogno"
Privacy Policy