Oscar 2017, sulla nomination a Casey Affleck l'ombra di accuse per molestie sessuali

L'attrice di "Fresh Off the Boat" Constance Wu ha condannato la scelta compiuta dall'Academy, che non ha tenuto conto delle accuse di molestie sessuali rivolte all'attore.

L'attrice Constance Wu, tra le star di Fresh Off the Boat, ha espresso su Twitter il suo dissenso dopo la nomination agli Oscar ricevuta da Casey Affleck per la sua interpretazione in Manchester by the Sea.
Al centro della polemica c'è l'accusa di molestie sessuali avanzata da due donne che hanno lavorato al documentario Joaquin Phoenix - Io sono qui!. L'attore non ha dovuto però presentarsi in tribunale perché i suoi avvocati hanno trovato un accordo con la produttrice Amanda White e Magdalena Gorka, assunta con il ruolo di direttore della fotografia, poco dopo la presentazione dei documenti della causa alla Corte Superiore di Los Angeles. Tra le pagine venivano descritti i comportamenti umilianti, gli approcci sessuali, i commenti misogini e le molestie subite durante le riprese.
Affleck aveva accennato alla questione in un'intervista rilasciata a Variety in cui dichiarava: "Le persone possono dire quello che vogliono. Alle volte non importa come rispondi... Immagino si pensi che quando sei conosciuto vada bene dire quello che si desidera. Non so perché. Ma non dovrebbe essere così perché tutti abbiamo delle famiglie e delle vite private".

Constance ha ora accusato la scelta compiuta dall'Academy": "Ragazzi! Comprate la vostra via d'uscita accordandovi fuori da un'aula di tribunale! Fate semplicemente un buon lavoro come attore, è tutto quello che importa! Perché l'arte non riguarda l'umanità, giusto?".

In un post più articolato l'attrice sottolinea che il premio rende onore a un'attività il cui scopo è "esaminare la dignità dell'esperienza umana e le ragazze sono profondamente umane. L'assenza di premi non diminuisce una performance grandiosa". Constance prosegue ricordando che le scelte compiute dai membri della giuria sono significative e danno onore ai premi e all'arte, potendo anche contribuire a promuovere maggior rispetto per le donne, spesso trattate in modo poco equo nel mondo del cinema. Nel post si prosegue: "L'arte non esiste per ottenere premi, ma i premi esistono per onorare tutto quello che l'arte cerca di ottenere nella vita. Quindi il contesto ha importanza perché nella recitazione la vita umana ha importanza. E' il motivo per cui esiste l'arte. So che è solo un premio ma immagino di aver intrapreso questa carriera non per i riconoscimenti ma perché la vita umana per me è importante".

Constance Wu ha poi concluso con un terzo tweet: "Mi hanno consigliato di non parlare di tutto questo per non rovinarmi la carriera. Che la mia carriera vada a farsi fottere allora, sono per prima cosa una donna e un essere umano. E' su questo che si basa la mia recitazione".

Oscar 2017, sulla nomination a Casey Affleck...
Oscar 2017
News Nomination Foto Video
Casey Affleck si fa beffe dei critici mentre ritira il New York Film Critics Circle Award
Oscar 2017: tutte le nomination, tra i candidati anche Fuocoammare!
Privacy Policy