Oscar 2017, Meryl Streep risponde alle accuse di Karl Lagerfeld: "Mi ha diffamata"

Karl Lagerfeld, stilista Chanel, ha accusato la pluripremiata attrice di aver rifiutato il suo ultimo vestito perché non abbastanza pagata per indossarlo: ecco la risposta della Streep

Stanotte andranno in scena gli Academy Awards, dove l'abito e la passerella del red carpet sono frutto di mesi di contrattazioni e accordi tra i più famosi atelier di moda e gli artisti di Hollywood. Karl Lagerfeld e Meryl Streep si stanno rendendo protagonisti di una discussione dovuta proprio al suo abito.

Leggi anche: Il diavolo veste Prada, 10 ingredienti di una commedia intramontabile

Lo stilista di Chanel ha dichiarato che l'attrice, venti volte nominata all'Oscar, ha rifiutato di indossare il suo nuovo abito perché non è stata pagata per farlo. L'interprete di Florence ha dichiarato:

"Il famoso Karl Lagerfeld ha diffamato me, il mio stilista e il famoso designer che ho scelto per vestirmi su una famosa rivista. Il giornale ha stampato questa diffamazione senza confermare la veridicità delle accuse. La storia sta girando tutto il mondo e sta travolgendo la mia partecipazione agli Oscar, in occasione della ventesima nomination, oscurando quest'onore agli occhi dei media, dei colleghi e del pubblico. Non la prendo con leggerezza e la dichiarazione del signor Lagerfield, nella quale era dispiaciuto per la controversia, non era una richiesta di scuse. Ha mentito, hanno stampato la menzogna e io sto ancora qui ad attendere."

I portavoce di Chanel non hanno ancora commentato e, al momento, non è chiaro quale sarà lo stilista scelto da Meryl Streep.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Oscar 2017, Meryl Streep risponde alle accuse di...
Oscar 2017: I nominati della categoria Miglior Attrice Protagonista (VIDEO)
Meryl Streep risponde a Trump: "Sono l'attrice più sopravvalutata di sempre"
Privacy Policy