Fuocoammare

2016, Documentario

Oscar 2017: "Fuocoammare" è il candidato italiano!

Dopo l'Orso d'Oro a Berlino, il film di Gianfranco Rosi rappresenterà l'Italia nella corsa all'Oscar per il film straniero.

La commissione italiana ha scelto il suo candidato agli Oscar. Sarà Fuocoammare, documentario di Gianfranco Rosi premiato con l'Orso d'Oro alla passata Berlinale, a rappresentare l'Italia nella corsa all'Oscar per il miglior film straniero.
La pellicola di Rosi è stata preferita ad altri sei candidati, Lo chiamavano Jeeg Robot, Perfetti sconosciuti, Pericle il nero, Gli ultimi saranno ultimi, Suburra e Indivisibili.

Leggi anche: Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente

La scelta è stata fatta da una commissione composta da Nicola Borrelli (direttore generale cinema del Ministero per i Beni e le attività culturali), Tilde Corsi, Osvaldo De Santis, Piera Detassis), Enrico Magrelli, Francesco Melzi d'Eril, Roberto Sessa, Paolo Sorrentino e Sandro Veronesi.

Il 24 gennaio sapremo se Fuocoammare riuscirà a entrare a far parte della shortlist di cinque titoli che concorreranno all'Oscar. La cerimonia di consegna degli Academy Awards si terrà a Los Angeles domenica 26 febbraio 2017.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Oscar 2017: "Fuocoammare" è il candidato italiano!
Fuocoammare, parla l'Orso d'Oro Gianfranco Rosi: "Perché dovremmo aiutare i migranti? Perché possiamo"
Fuocoammare: Gianfranco Rosi e Lampedusa, tra tragedia e umanità
Privacy Policy