Oscar 2016: Chris Rock attacca Jada Pinkett Smith nel suo monologo

Il presentatore ha scherzosamente spiegato le ragioni del suo mancato boicottaggio per poi ironizzare sui coniugi Smith.

Al centro del fuoco incrociato dei colleghi afroamericani e l'Academy, il comico Chris Rock ha scelto di salvaguardarsi il posto di lavoro come presentatore degli Oscar. Nel tradizionale monologo di apertura degli 88° Academy Awards, la star ha toccato il tema caldo della serata, la mancanza di diversità razziale e l'assenza di candidati di colore agli Oscar tra gli attori. Rock ha parlato di coloro che hanno scelto di boicottare la cerimonia e non è stato tenero con Jada Pinkett Smith, una dei promotori della protesta.

"Jada si è arrabbiata, ha detto che non avrebbe partecipato. Lei che boicotta gli Oscar è come me che boicotto le mutande di Rihanna. Non ero stato invitato" ha ironizzato l'attore.

"TI arrabbi. Non è giusto che Will Smith sia stato bravo e non sia stato nominato. Non è giusto neanche che sia stato pagato 20 milioni di dollari per Wild wild west. Quest'anno agli Oscar, le cose andranno in modo un po' diverso. Nel segmento 'in memoriam' ci saranno persone di colore che sono state colpite dalla polizia mentre andavano al cinema. L'ho detto, ok?"

Motivando la sua scelta di non aderire al boicottaggio rinunciando alla conduzione della serata, Rock ha scherzato: "Potremmo chiamare questa edizione White People Choice Awards. Mi hanno chiesto di boicottare, ma per quale motivo? Se lo avessi fatto vi sareste ritrovati di nuovo Neil Patrick Harris. Tutti mi dicevano 'Non andare, non andare', ma non ci sono già abbastanza disoccupati per sentirsi dire 'non andare a lavorare'?".

Leggi anche:

Jada Pinkett Smith aveva annunciato il suo boicottaggio a gennaio in un video postato sulla sua pagina Facebook ufficiale in cui spiegava che non avrebbe neppure seguito la cerimonia in tv.

"Pongo la questione: Siamo arrivati a un punto in cui riconosciamo di non dover più implorare per ottenere amore, rispetto o l'attenzione degli altri?" chiedeva l'attrice. "L'Academy ha il diritto di scegliere chi onorare o chi invitare alla sua cerimonia. Credo che sia nostra responsabilità operare un cambiamento. Forse è il momento di sfruttare le nostre risorse a favore della nostra comunità."

We must stand in our power.

Pubblicato da Jada Pinkett Smith su Lunedì 18 gennaio 2016

Vi ricordiamo che dalle ore 15.00 saremo in diretta streaming con MovieplayerLive per commentare insieme a voi gli esiti della serata degli Oscar, non mancate!

Oscar 2016: Chris Rock attacca Jada Pinkett Smith...
Oscar 2016
News Nomination Foto Video
Come la polemica #OscarSoWhite può rendere l'Academy migliore
Oscar 2016, tutti i premi: vincono Spotlight, DiCaprio e Morricone!
Privacy Policy