Boyhood

2014, Drammatico

Oscar 2015: Patricia Arquette combatte per i diritti delle donne

Pasionaria Patricia Arquette, festeggia un meritato Oscar invitando gli uomini a combattere per i diritti delle donne.

Boyhood è stato il grande sconfitto di questa edizione degli Academy Awards. Il bellissimo film di Richard Linklater avrebbe meritato molto di più, ma l'unico riconoscimento che gli è stato assegnato è quello per la miglior attrice non protagonista, andato come da copione alla straordinaria Patricia Arquette.

L'attrice ha utilizzato il palco degli Oscar per lanciare un messaggio ben preciso, chiedendo uguali paghe e diritti per uomini e donne. La polemica a Hollywood si è riaccesa dopo che alcune mail rese pubbliche durante il SonyLeaks hanno confermato che star come Jennifer Lawrence hanno sofferto discriminazioni di genere. L'appassionato discorso di Patricia Arquette ha riscosso il consenso di Meryl Streep e Jennifer Lopez, sedute nel parterre.

Oscar 2015 - tutti i premi dell'87esima edizione

Nel backstage Patricia Arquette ha continuato a parlare delle disuguaglianze negli USA, sottolineando come la Costituzione sia stata scritta da uomini per uomini. "La verità è che, anche se ci sembra di avere gli stessi diritti in America, sotto la superficie ci sono tanti problemi che affliggono le donne. Adesso, per tutti gli uomini che amano le donne, e per i gay, per tutte le persone, è giunto il momento di combattere per noi."

Oscar 2015 - Patricia e Rosanna Arquette sul red carpet
Oscar 2015: Patricia Arquette combatte per i...
Privacy Policy