Oscar 2015: Paolo Sorrentino tra i nuovi giurati

Il regista italiano figura tra le 271 personalità invitate dall'Academy a far parte della giuria. Insieme a lui, oltre a Lupita Nyong'o, Michael Fassbender e altri candidati e vincitori recenti, attori di serie televisive e autori come Hayao Miyazaki. E tra loro c'è un altro italiano, il cantante Tony Renis.

Il prossimo anno Paolo Sorrentino potrebbe tornare a Los Angeles per gli Oscar, ma stavolta in veste di giurato. Il regista napoletano, che quest'anno è stato premiato con l'Oscar per La grande bellezza, è stato invitato dall'Academy ad unirsi agli altri giurati del prestigioso premio cinematografico insieme ad altre 270 personalità del mondo dello spettacolo, tra attori e registi, direttori della fotografia, scenografi, costumisti e compositori, ma anche produttori e direttori del casting. E non è l'unico italiano tra i nuovi invitati, perché tra i costumisti ci sono anche Daniela Ciancio, che ha collaborato con lui per Il Divo e La grande bellezza, e Maurizio Millenotti, mentre tra i produttori spicca Nicola Giuliano, che collabora con Sorrentino dai tempi de Le conseguenze dell'amore. Tra i compositori invece, accanto a Pharrell Williams e Eddie Vedder, spicca il nostro Tony Renis - quello di Quando quando quando - che diversi anni fa fu candidato agli Oscar per il brano di un film, La spada magica - alla ricerca di Camelot.

Tra gli attori invitati ad unirsi alla giuria degli Oscar figurano invece Barkhad Abdi, candidato per la sua interpretazione in Captain Phillips, ma anche Paul Dano, Michael Fassbender, Ben Foster, Sally Hawkins, Josh Hutcherson, Julia Louis-Dreyfus, Kelly Macdonald, Mads Mikkelsen, Cillian Murphy, Lupita Nyong'o, Chris Rock, Jason Statham e David Strathairn. Altri invitati celebri sono David Gordon Green, Denis Villeneuve, Steve Coogan, Mathieu Kassovitz e Hayao Miyazaki.

Oscar 2015: Paolo Sorrentino tra i nuovi giurati
Privacy Policy