Oscar 2015: gli ascolti americani più bassi dal 2009

La conduzione di Neil Patrick Harris ha fatto segnare un calo del 14% rispetto alla cerimonia dello scorso anno, condotta da Ellen Degeneres.

La cerimonia di consegna degli Academy Awards è una tradizione storica che non scomparirà mai, ma quest'anno il gradimento del pubblico nei confronti dello show è sensibilmente calato. A presentare la cerimonia è stato Neil Patrick Harris, interprete versatile con una ricca esperienza nel musical alle spalle. Il conduttore ideale, sulla carta, però nonostante il suo impeccabile talento, a Harris è mancato quel guizzo per risollevare una cerimonia affossata da una scrittura poco incisiva e da ritmi soporiferi.

Oscar 2015 - tutti i premi dell'87esima edizione

Cielo: ottimi ascolti per la Notte degli Oscar

Oggi, a due giorni dalla messa in onda, sono stati diffusi i dati defnitivi degli ascolti degli 87th Academy Awards. Questa edizione si conferma la peggiore negli ascolti del pubblico adulto (18-49) dal 2008 e la peggiore come numero complessivo di spettatori dal 2009. La cerimonia ha ottenuto un rating di 11.0/26 segnando un numero complessivo di spettatori pari a 37,3 milioni. Dato che equivale a un crollo del 16% rispetto ai dati del 2014 e a un calo del 14% rispetto alla cerimonia condotta da Ellen DeGeneres.

Neil Patrick Harris in mutande agli Oscar 2015
Oscar 2015: gli ascolti americani più bassi dal...
Privacy Policy