Blue Jasmine

2013, Drammatico

Oscar 2014: le candidate ai premi per le migliori interpreti femminili

Il nostro video introduttivo a due delle categorie tradizionalmente più ricche di fascino, quella dedicate ai ruoli femminili da protagonista e non protagonista. Sarà la consacrazione di Sua Maestà Cate Blanchett, o una delle illustri rivali riuscirà a bruciare la favorita al photofinish? Tra le supporter, sarà davvero Oscar per l'esordiente Lupita Nyong'o?

Sono sempre sfide seguite con grande passione e interesse, quelle tra gli attori e le attrici in ruoli da protagonisti in corsa per l'Oscar; quest'anno, se la contesa nella categoria dedicata ai gentlemen è stata a lungo affollatissima, incerta ed elettrizzante, quella destinata alle signore è un florilegio di carriere coi fiocchi, con la candidata più giovane, Amy Adams, che è già una veterana degli Academy Awards con le sue cinque nomination in totale.

E' alle prime donne, alle attrici in ruoli centrali, che è dedicato il nostro Oscar-video della settimana: delle cinque attrici in nomination, l'unica a non avere già un Oscar è proprio la Adams, truffatrice appassionata e supersexy in American Hustle - L'apparenza inganna, che tenterà di giocare un brutto tiro alla favorita delle vigilia, Sua Maestà Cate Blanchett, autrice di una performance struggente e colossale in Blue Jasmine.
Ma non sono certo meno "regali" le altre tre contendenti: Dame Judi Dench, che ha ottenuto il suo primo Academy Award interpretando Elisabetta I in Shakespeare in Love, e che ha dato magnificamente vita sul grande schermo a una umile e irresistibile signora irlandese in Philomena, l'attuale regina incontrastata del mondo dell'entertainment, la sempre più luminosa Sandra Bullock, commovente e inossidabile eroina di Gravity, e infine lei, Mrs. 18-Oscar-Nominations, Meryl Streep, celebrata quest'anno per il ruolo della velenosa matriarca tossica de I segreti di Osage County.

Nella categoria dedicata alle non protagoniste, a godere dei pronostici è un'esordiente: Lupita Nyong'o è arrivata sul set di 12 anni schiavo fresca Theater School di Yale, ed è una delle cose migliori dell'emozionante opera di Steve McQueen. A contenderle la statuetta ci sarà una rivale agguerrita come Jennifer Lawrence, semplicemente magnetica in American Hustle, ma ci piace pensare che abbiano qualche chance per sorprendere anche Julia Roberts (I segreti di Osage County), June Squibb (Nebraska) e Sally Hawkins (Blue Jasmine), tutte assolutamente sensazionali.

Dieci talenti diversi, dieci personalità da ammirare, dieci donne splendide da applaudire il prossimo 2 marzo. Eccole in tutto il loro fulgore nel nostro video, che trovate di seguito.
(E a proposito di Academy Awards al femminile, non perdetevi il nostro speciale:
Le signore degli Oscar: Meryl e le altre)

Oscar 2014: le candidate per le Migliori interpretazioni femminili

Oscar 2014: le candidate ai premi per le migliori...
Privacy Policy