Il discorso del re

2010, Drammatico

Oscar 2011: Il discorso del re è miglior film, regia, script e attore

Al trionfo annunciato di Colin Firth si affiancano le vittorie nelle due categorie più prestigiose, oltre a quella di David Seidler per lo script originale.

E' arrivato un trionfo atteso, forse non auspicato da tutti ma senz'altro voluto dall'establishment hollywoodiano, oltre che dagli amanti del cinema dal respiro classico ed elegante; sono solo quattro le statuette che Il discorso del re si porta nella terra di Sua Maestà, su dodici nomination, ma sono tutte pesantissime.
Oltre a vincere il premio per il miglior film, infatti, la pellicola di Tom Hooper intasca anche l'Oscar per la migliore regia, quello per la sceneggiatura originale e quello per il migliore attore.

Il protagonista de Il discorso del re, l'inverosimilmente affascinante Colin Firth, ha ringraziato le sue co-star, Hooper e i produttori del film, ma anche il suo amico Tom Ford, regista di A Single Man - dimostrando di sapere che se non ci fosse stata la nomination dell'anno scorso, forse non ci sarebbe stata questa vittoria oggi - prima di omaggiare di nuovo sua moglie Olivia con una bellissima dedica. Anche "il discorso di David Seidler" - sceneggiatore che ha atteso decenni per poter raccontare la storia che l'ha aiutato a vincere la balbuzie per rispetto alla Queen Mother- colpisce nel segno, con la sua dedica a tutti i balbuzienti del mondo: "Abbiamo una voce, siamo stati ascoltati!"

Oscar 2011: Il discorso del re è miglior film,...
Privacy Policy