Precious

2009, Drammatico

Oscar 2010: due premi all'indipendente Precious

Dopo aver spopolato agli Indipendente Spirits Awards, il film di Lee Daniels si aggiudica due statuette agli Academy Awards 2010, per l'attrice non protagonista Mo'nique e la sceneggiatura.

Se il recente successo agli Indipendent Spirits Awards poteva essere in qualche modo prevedibile, per Precious, il più indipendente dei film candidati, hanno senza dubbio valore anche gli Oscar conquistati quest'oggi. Il film, voluto e prodotto da Oprah Winfrey e Tyler Perry, porta la firma di Lee Daniels e riesce ad essere insieme creativo ed ironico, denunciando, ma dando forza e speranza.

Si conferma Mo'nique dopo aver accumulato riconoscimenti in questi mesi, tra cui SAG, Golden Globes e BAFTA, come miglior attrice non protagonista, accolta dal pubblico del Kodak Theater con una standing ovation. Emozione, ma anche la solita decisione nelle sue parole, nel ringraziare l'Academy per aver dimostrato che la performance è più importante della politica, rivolgendosi poi al marito Sidney: "Grazie per avermi fatto capire che a volte bisogna rinunciare a ciò che è popolare per fare ciò cheè giusto." Da parte sua, infine, un ricordo per Hattie McDaniel, prima attrice di colore ad essersi aggiudicata un Oscar per Via col vento.

Meno prevedibile rispetto alle aspettative, che davano Tra le nuvole tra i favoriti, il premio ad un sorpreso Geoffrey Fletcher per la sceneggiatura non originale, tratta dal romanzo Push della poetessa e musicista Sapphire. Parole rotte dall'emozione da parte dell'autore nei suoi ringraziamenti di rito ai familiari.

A questo link la lista completa di tutti i vincitori degli Oscar 2010.

Oscar 2010: due premi all'indipendente Precious
Privacy Policy