Oren Moverman dirigerà il biopic su Kurt Cobain

Una nuova sfida per il regista del toccante The Messenger, chiamato a riscrivere e dirigere il biopic dedicato al leader dei Nirvana scomparso nel 1994.

Il regista del bellissimo The Messenger Oren Moverman si occuperà di riscrivere e dirigere un biopic dedicato al compianto leader dei Nirvana Kurt Cobain. Nel 2007 la Universal aveva ingaggiato l'autore de La 25a ora David Benioff per adattare la biografia di Charles R. Cross Cobain. Più pesante del cielo, ma di questo adattamento se ne erano perse le tracce, almeno fino a oggi. Con l'entrata in scena di Oren Moverman, la speranza è quella che venga finalmente impressa un'accelerazione nella produzione. Tutto ciò che sappiamo, al momento, è che il regista potrà utilizzare la musica originale dei Nirvana nel film dal momento che la vedova di Cobain Courtney Love e il suo avvocato Howard Weitzman figurano come produttori esecutivi del progetto.

La complessa e carismatica figura del leader dei Nirvana e la sua tragica dipartita hanno ispirato Gus Van Sant che, nel 2005, ha realizzato l'enigmatico Last Days, inoltre esiste un ottimo documentario dedicato a Cobain, intitolato Kurt Cobain: About a Son, che contiene interviste dell'artista realizzate da Michael Azzerad per il libro Come as you are. Nirvana. La vera storia. Attendiamo con ansia di vedere come il sensibile Moverman riuscirà a restituire sullo schermo la figura di uno degli artisti più complessi e tormentati della storia del rock.

Oren Moverman dirigerà il biopic su Kurt Cobain
Privacy Policy