La casa dalle finestre che ridono

1976, Thriller

Operazione Paura: la mostra, il programma e gli ospiti

A Pietrasanta (LU) una serie di appuntamenti esclusivi, Lino Capolicchio tra gli ospiti, una mostra itinerante nel centro storico e Profondo Rosso restaurato

Yutto è pronto per la 4a edizione di Operazione Paura Film Festival, la manifestazione internazionale che arriverà a Pietrasanta (LU) giovedì 28 maggio con una serie di appuntamenti esclusivi per tutti coloro che amano il cinema italiano, non solo quello di genere.

Innanzitutto una grande novità per quel che riguarda il vero fiore all'occhiello del Festival, la mostra L'orrore sulla carta: gli oltre 100 pezzi tra manifesti, locandine e fotobuste originali costituiranno un percorso espositivo per le vie del Centro Storico della Piccola Atene versiliese, partendo dalla via della Rocca per arrivare nelle vetrine di 11 attività commerciali e gallerie e approdare al Cinema Comunale dove si terranno le proiezioni e gli incontri con i protagonisti del cinema dell'orrore italiano.

IL PROGRAMMA

Si parte Giovedì 28 maggio alle 18.00 con la Selezione di cortometraggi internazionali di Cortonatura; delle oltre 100 opere arrivate da tutto il mondo ne sono state selezionate 18 e verranno proiettate in fascia pomeridiana da giovedì a sabato fino alle 20.00; la sera il Festival inaugurerà gli eventi speciali con un grandissimo nome del cinema e del teatro italiano, sarà infatti l'attore e regista Lino Capolicchio a introdurrre il film cult La casa dalle finestre che ridono di Pupi Avati, alle 21.15 al Cinema Comunale.

Irene Miracle in una scena di Inferno, diretto da Dario Argento

Tra i grandi Maestri della settima arte sarà celebrato anche il Re del brivido Dario Argento con 2 appuntamenti imperdibili: venerdì 29 alle ore 20.30 la proiezione di Inferno, nella sua versione rimasterizzata per i 35 anni dall'uscita nelle sale e sabato 30 il Festival chiuderà con il capolavoro Profondo Rosso, nella sua versione restaurata grazie alla Cineteca Nazionale.

Dopo l'apertura del tour dei Goblin di Claudio Simonetti per il 40° anniversario di Profondo Rosso, ecco quindi un'altra importante collaborazione per il Festival Toscano diretto da Laura Da Prato che, per l'associazione culturale B-Side, cura da anni una serie di eventi dedicati al cinema indipendente e d'autore.

Matteo Tosi è Padre Mario in Colour from the Dark

Proprio al cinema horror indipendente sarà dedicata un'ampia fetta del Festival quest'anno, con la presenza di alcuni tra i nomi più importanti: venerdì 29 alle 22.30 spazio al film lovecraftiano Colour from the Dark, alla presenza del regista Ivan Zuccon (pluripremiato autore e già montatore per Pupi Avati) e dello sceneggiatore Ivo Gazzarini mentre sabato 30 alle 20.30 sarà la volta di un autentico gioiellino del cosiddetto genere "fantasmatico", il film Oltre il guado diretto da Lorenzo Bianchini, che sarà introdotto dal produttore Omar Soffici e dal direttore della fotografia Daniele Trani.

Per tutti gli appassionati di Dylan Dog sabato 30 alle 18.30 sarà proiettato il fan film dedicato all'investigatore dell'incubo diretto dal celebre youtuber Claudio Di Biagio, Vittima degli eventi. Per il Festival è previsto un ingresso giornaliero di 6€ e un abbonamento ai 3 giorni di 15€. Per informazioni info@operazionepaura.org.

Operazione Paura: la mostra, il programma e gli...
Recensione La casa dalle finestre che ridono (1976)
Recensione Colour from the Dark (2008)
Privacy Policy