Becket

2015, Drammatico

Omicidio nella cattedrale per William Monahan

Il neo-regista di London Boulevard farà luce nella complessa relazione tra Re Enrico II e Thomas Becket nella sua prossima regia.

Dopo aver debuttato alla regia con l'interessante crime romance London Boulevard, interpretato da Colin Farrell e Keira Knightley, lo sceneggiatore William Monahan ha già identificato il suo prossimo progetto. Lo scrittore ha intenzione di realizzare un nuovo l'adattamento della pièce Becket, di Jean Anouilh, che narra il disgregarsi della relazione di amicizia tra il Re Enrico II e Thomas Becket, Arcivescovo di Canterbury dal 1162 fino al 1170. I loro contrasti politici e religiosi sfoceranno in un conflitto che porterà all'omicidio di Becket per mano di quattro cavalieri del Re.

In passato Becket ha già visto un adattamento cinematografico nel 1964. Becket e il suo re, diretto da Peter Glenville, vedeva protagonisti Richard Burton nei panni dell'Arcivescovo di Canterbury e Peter O'Toole in quelli del Re. Il film ottenne ben 12 nomination agli Oscar conquistando la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale. Nonostante l'ingombrante predecessore, l'intento di William Monahan è quello di realizzare una versione completamente diversa dalla precedente. Come spiega lo scrittore: "Mi misurerò con un adattamento che in passato è diventato un ottimo film. Per me questa è un'opportunità di affrontare una delle più grandi storie del nostro passato, una doppia tragedia che vede protagonisti due simboli, ognuno grandioso nel suo ambito, ognuno colpevole di aver commesso degli errori che li condurranno alla sciagura. Il mondo dei Plantageneti era estremamente ricco e noi cerchermo di esplorarlo focalizzandoci sulle relazioni interne alla corte più di quanto non abbia fatto il film del 1964. Adattare un testo significa personalizzarlo perciò la mia versione sarà molto diversa da quella precedente".

Omicidio nella cattedrale per William Monahan
Privacy Policy