Omicidi 'griffati' per Angelina Jolie e Leonardo DiCaprio

Per il suo biopic dedicato all'ascesa della famiglia Gucci, Ridley Scott vuole la bella Angelina Jolie nel ruolo della dark lady Patrizia Reggiani. Maurizio Gucci potrebbe, invece, essere interpretato dalla star Leonardo DiCaprio, ma l'attore non ha ancora firmato nessun accordo.

La star Angelina Jolie è in trattative per recitare in Gucci, pellicola diretta da Ridley Scott e dedicata alla cronaca dell'ascesa della famiglia Gucci, avvenuta tra gli anni '70 e '80, nel mondo dell'alta moda, quando i Gucci riuscirono ad aprire ben 153 negozi che fatturavano 500 milioni l'anno. Al centro del plot vi sarà Maurizio Gucci, nipote del fondatore Guccio Gucci risultato vincitore di una lotta all'ultimo sangue esplosa per il controllo degli affari di famiglia. All'apice del successo, quando lo stilista Tom Ford aveva appena debuttato sotto il marchio della famiglia, Maurizio Gucci fu ucciso di fronte al suo appartamento di Milano, nel 1995.

Angelina Jolie dovrebbe vestire i panni di Patrizia Reggiani, la fredda mantide condannata a 29 anni di carcere per il coinvolgimento nell'omicidio dell'ex marito Maurizio. La 20th Century Fox ha intenzione di avviare le riprese del film, che sarà prodotto dalla Scott Free e da Giannina Facio, nei primi mesi del 2010. Pare che Ridley Scott abbia contattato la star Leonardo DiCaprio per offririgli il ruolo di Maurizio Gucci, ma al momento l'attore non ha firmato alcun contratto che lo lega al progetto.

Per la bella Angelina Jolie questo è il secondo progetto cinematografico che la vedrebbe impegnata con la Fox 2000 visto che l'attrice ha già accettato di interpretare Kay Scarpetta, l'affascinante medico legale protagonista della pellicola ispirata ai romanzi di Patricia Cornwell prodotta da Mark Gordon e Geyer Kosinski.

Omicidi 'griffati' per Angelina Jolie e Leonardo...
Privacy Policy