Oliver Stone debutta alla regia di una serie tv con Guantanamo

Il filmmaker si occuperà del progetto creato da Daniel Voll e prodotto da Harvey Weinstein.

Il premio Oscar Oliver Stone si occuperà della regia di Guantanamo, una nuova serie che rappresenterà la sua prima esperienza nel mondo delle serie televisive. Per ora il progetto non è ancora stato acquistato da un'emittente. Lo show è stato creato da Daniel Voll (The Unit) e racconterà la storia dei detenuti, degli avvocati, dei giudici, dei giornalisti e dei cittadini che hanno a che fare con la purtroppo famosa prigione.

Stone dovrebbe dirigere tutte le puntate, mentre la produzione sarà curata da Weinstein Television e Alexandra Milchan.
Harvey Weinstein ha dichiarato che è sempre stato un suo sogno poter lavorare con Stone, mentre Voll ha sottolineato che si cercherà di dare vita a una serie altamente cinematografica "che esplorerà il lato oscuro di come l'America affronta la guerra al terrore".

La prigione di Guantanamo è stata aperta dopo l'11 settembre per interrogare e imprigionare i sospetti nella guerra al terrore. Le organizzazioni che si occupano di diritti umani hanno condannato il trattamento riservato ai detenuti, tra cui diverse forme di tortura. Attualmente la struttura è ancora aperta e ci sono 41 persone incarcerate.

Oliver Stone debutta alla regia di una serie tv...
The Putin Interviews: il trailer del documentario di Oliver Stone su Putin
Sean Stone regista di A Child's Night Dream, dal libro di suo padre Oliver
Privacy Policy