Oh, c'è Sandra al telefono!

La star di Grey's Anatomy ha registrato un messaggio telefonico che è stato inviato ai membri del sindacato attori americani, che nei prossimi giorni potrebbero entrare in sciopero.

Sono giorni davvero "caldi" per il sindacato degli attori americani, che minaccia di entrare in sciopero se le trattative con la _Alliance of Motion Picture & Television Producers _ non dovessero andare a buon fine, e considerato che l'industria dello spettacolo americano deve ancora riprendersi definitivamente dallo sciopero degli sceneggiatori americani (conclusosi all'inizio dell'anno) la situazione è davvero tesa.

Come era accaduto in occasione delle proteste della WGA, anche stavolta le star del mondo dello spettacolo fanno sentire la propria voce per dare forza alle proprie richieste e motivazioni, e Sandra Oh - nota al pubblico televisivo per il suo ruolo della dottoressa Cristina Yang nella serie Grey's Anatomy - non è stata da meno: l'attrice di origini coreane infatti, ha registrato un messaggio telefonico che è stato inviato automaticamente ai membri della SAG e della AFTRA (la federazione americana degli artisti televisivi e radiofonici) per invitarli ad essere più compatti in questi giorni di trattative.

Nonostante negli ultimi anni la Oh sia impegnata prevalentemente sul set di Grey's Anatomy, di recente ha fatto parte del cast di Blindness - Cecità, il film di Fernando Meirelles che è stato presentato all'ultima edizione del Festival di Cannes.

Oh, c'è Sandra al telefono!
Privacy Policy