Divergent

2014, Azione

Nymphomaniac, Ti ricordi di me? e gli altri film in uscita

Al cinema arriva anche 'Divergent', ma anche 'Nottetempo' con Giorgio Pasotti, 'Il pretore' e 'Father and Son'.

Il nuovo film di Lars von Trier arriva nelle sale italiane, pronto a dividere il pubblico di cinefili e a soddisfare le curiosità degli spettatori che si aspettano di vedere Uma Thurman, Shia LaBeouf, Charlotte Gainsbourg e il resto del cast alle prese con sequenze hot. A fronteggiare Nymphomaniac - volume 1 ai botteghini ci sarà Divergent, che dovrebbe catturare l'attenzione del pubblico più giovane come hanno già fatto Hunger Games e altre saghe young adult.
Per quanto riguarda gli altri film in arrivo nelle sale questa settimana, il rapporto tra padri e figli e l'autismo sono i temi ricorrenti. Nel film giapponese Father and Son, si parla del rapporto tra un genitore e suo figlio che è arrivato ad una fase cruciale. Ne I corpi estranei, con Filippo Timi, invece si racconta di un padre che durante un viaggio a Milano incontra un uomo in fuga da un paese segnato pesanti conflitti socio politici.
Due grandi speranze legano i due protagonisti di The Horse Boy e The Special Need, che arrivano al cinema in occasione della Giornata Mondiale dell'Autismo: il primo è un bambino autistico americano che insieme ai suoi genitori intraprende un lungo viaggio per cercare un aiuto spirituale; il secondo invece è Enea, un trentenne protagonista del documentario di Carlo Zoratti che insieme a degli amici, e a bordo di un camper, si pone l'ambizioso obiettivo di trovare una fidanzata.

Altri tre film italiani in uscita, oltre a quello di Zoratti, sono il dramma-noir Nottetempo con Giorgio Pasotti, Il pretore con Francesco Pannofino e Ti ricordi di me?, commedia che vede Edoardo Leo e Ambra Angiolini nei panni di due "casi clinici" che si incontrano dalla loro psicanalista e tra i quali nasce una storia d'amore.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

Divergent (2014) di Neil Burger con Shailene Woodley, Theo James, Ashley Judd, Jai Courtney, Ray Stevenson, Kate Winslet, Zoë Kravitz e Miles Teller. Genere Azione, Avventura, Fantascienza. Durata 139 minuti. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:

Divergent: un primo piano di Kate Winslet

Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l'addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] The importance of being divergent [Approfondimento] Lucca Movie 2013: tutte le anticipazioni delle major [Approfondimento] Caccia all'erede di Twilight: le saghe young adult al cinema Ti ricordi di me? (2014) di Rolando Ravello con Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Paolo Calabresi, Susy Laude, Pia Engleberth, Ennio Fantastichini e Manuel Pischedda. Genere Commedia. Durata 91 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
Ti ricordi di me?: Edoardo Leo bacia Ambra Angiolini in una romantica scena del film

Roberto, autore di surreali e sfortunate favole nere, incontra Bea, insegnante elementare, elegante e apparentemente svagata, davanti al portone della terapista che li ha in cura entrambi.
Roberto è cleptomane, Bea invece soffre di una seria forma di narcolessia e di improvvise, quanto imprevedibili, amnesie. Ha inizio da subito un corteggiamento tenace e buffo, che finirà per farla innamorare. Tra piccoli furti e svenimenti, fughe e rincorse, la loro storia d'amore gli offrirà forse anche la possibilità di guarire.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Benedetto il giorno che t'ho incontrato [Intervista] Rolando Ravello ancora regista per Ti ricordi di me? Nymphomaniac - Volume 1 (2013) di Lars von Trier con Charlotte Gainsbourg, Stellan Skarsgård, Stacy Martin, Shia LaBeouf, Christian Slater, Uma Thurman, Sophie Kennedy Clark e Connie Nielsen. Genere Drammatico. Durata 118 minuti. Distribuito in Italia da Good Films. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
The Nymphomaniac - Part 1: Stacy Martin in una'ammiccante scena del film

La storia di Joe, una ninfomane, come lei stessa si autoproclama, raccontata attraverso la sua voce, dalla nascita fino all'età di 50 anni. Una fredda sera d'inverno il vecchio e affascinante scapolo, Seligman, trova Joe in un vicolo dopo che è stata picchiata. La porta a casa, dove cura le sue ferite e le chiede di raccontargli la sua storia.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Approfondimento] Dal Dogma 95 a Nymphomaniac: Tutte le provocazioni di Lars von Trier [Recensione] L'enciclopedia dell'amore [Intervista] The Nymphomaniac - Part 1: il cast infiamma Berlino 2014 [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore Il pretore (2014) di Giulio Base con Francesco Pannofino, Sarah Maestri, Mattia Zàccaro Garau, Eliana Miglio, Carlina Torta, Debora Caprioglio, Carlo Giuseppe Gabardini e Max Cavallari. Genere Commedia. Distribuito in Italia da Mediaplex Italia. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
Il pretore: Mattia Zàccaro Garau e Sarah Maestri in una scena

Augusto Vanghetta, pretore di una piccola provincia sul Lago Maggiore, è sposato con la giovane Evelina, ma da sette anni il loro matrimonio si è ridotto ad essere una formalità. Mentre Evelina si spegne ogni giorno di più, il Vanghetta coltiva le sue due grandi passioni: le donne e il teatro. Di giorno si dedica alle amanti che si alternano nel suo studio in Pretura, mentre la sera dà libero sfogo alla sua dubbia vena teatrale nella stesura della commedia "L'amore è un'equazione". Per avere più tempo da dedicare alle sue passioni Vanghetta assume in Pretura il giovane avvocato Mario Landriani, invitandolo addirittura a vivere in casa sua come fosse un figlio. Il giovane avvocato senza santi in paradiso porterà della grandi novità nella vita di Augusto Vanghetta e di sua moglie Evelina.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Potere al pretore [Intervista] Il ritorno di Giulio Base con Il pretore The Special Need (2013) di Carlo Zoratti con Enea Gabino, Carlo Zoratti, Alex Nazzi, Bruna Savorgnian, Carla Meneghin, Pia Covre, Carla Corso e Ute Prankl. Genere Documentario. Durata 82 minuti. Distribuito in Italia da Tucker Film. In sala dal 01 Aprile 2014 Trama:
Un'immagine tratta da The Special Need

Enea, 29 anni, cerca l'amore, ma soffrendo di autismo ha notevoli difficoltà a realizzare il suo desiderio. Preso atto che nel suo paese, l'Italia, è impossibile ottenere ciò che cerca, decide di mettersi in viaggio attraverso l'Europa, insieme ai suoi due amici Carlo ed Alex. Nel viaggio, finirà per trovare molto di più di ciò che stava cercando.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Voglio una donna! [Intervista] The Special Need, il road movie esistenziale di Enea Nottetempo (2012) di Francesco Prisco con Giorgio Pasotti, Nina Torresi, Gianfelice Imparato, Esther Elisha, Antonio Milo, Samuel Colungi e Valeria Milillo. Genere Drammatico. Durata 90 minuti. Distribuito in Italia da Videa. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
Nottetempo: Nina Torresi in un momento del film

Un incidente. Un autobus va fuori strada e si rovescia. Questo è l'inizio di una storia che unirà le vite di tre persone. Assia è l'unica sopravvissuta, una ragazza sempre alla ricerca del vero amore. Enrico, un cabarettista che non riesce più a far ridere, ha perso qualcosa in quella notte piena di strane coincidenze. E' per questo che ha una pistola. Matteo, un poliziotto e un giocatore di rugby, è il primo ad arrivare sul luogo dell'incidente. Poco prima dell'esplosione del bus, un dejà-vu misterioso provoca in lui il desiderio di trasferirsi altrove e di ricominciare da capo la sua vita.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Arriva al cinema Nottetempo, esordio alla regia di Francesco Prisco [Recensione] Le coincidenze dell'amore [Intervista] Giorgio Pasotti a tinte noir in Nottetempo Father and Son (2013) di Hirokazu Koreeda con Masaharu Fukuyama, Machiko Ono, Yoko Maki, Lily Franky, Jun Kunimura, Kirin Kiki, Isao Natsuyagi e Jun Fubuki. Genere Drammatico. Durata 120 minuti. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
Like father, Like son: una scena tratta dal dramma familiare di Hirokazu Koreeda

Ryota Nonomiya è un uomo d'affari di successo, le cui decisioni sono sempre state guidate dalla brama di denaro. All'improvviso l'uomo apprende che il suo figlio biologico è stato scambiato per errore con un altro subito dopo la sua nascita: ora, deve prendere una decisione cruciale e scegliere tra il suo vero figlio e quello che ha cresciuto.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [0] I 10 film orientali che meriterebbero un (buon) remake [Intervista] Hirokazu Koreeda: tra l'infanzia e la morte, il cinema [Approfondimento] Cannes 2013: le preferenze della redazione [Recensione] La ricerca della paternità I corpi estranei (2013) di Mirko Locatelli con Filippo Timi, Jaouher Brahim Ben Fredj, Gabriel De Glaudi, Dragos Toma, Naim Chalbi e El Farouk Abd Alla. Genere Drammatico. Durata 102 minuti. Distribuito in Italia da Strani Film. In sala dal 03 Aprile 2014 Trama:
I corpi estranei: Filippo Timi in una tenera scena del film con il piccolo Pietro

Antonio e Pietro, un uomo e il suo bambino, sono soli a Milano per guarire da una malattia. Pietro ha un tumore al cervello, la migrazione al nord rappresenta lo spiraglio, la salvezza. Jaber, quindici anni, vive a Milano con un gruppo di connazionali. E' arrivato in Europa da poco, con gli immigrati in fuga dal Nord Africa, in seguito agli scontri e alle agitazioni scoppiate con la primavera araba. L'ospedale, una città nella città, dove tutti sono costretti a sostare: Antonio per guarire Pietro, Jaber per assistere Youssef, suo amico fraterno. La malattia è il pretesto per un incontro, tra Antonio e Jaber, due anime sole e impaurite, due "corpi estranei" alle prese con il dolore e la precarietà.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Padri si diventa, uomini si nasce [Intervista] Roma 2013: la fragilità nei Corpi estranei di Mirko Locatelli The Horse Boy (2009) di Michel O. Scott con Rupert Isaacson, Kristin Neff, Rowan Isaacson, Kendal Stewart, Temple Grandin, Dale Rudin, Simon Baron-Cohen e Roy Richard Grinker. Genere Documentario. Durata 93 minuti. Distribuito in Italia da Feltrinelli Real Cinema. In sala dal 02 Aprile 2014 Trama:
Quando all'età di due anni a Rowan venne diagnosticato l'autismo, Rupert Isaacson, scrittore ed ex allenatore di cavalli e sua moglie Krisitn Neff, professoressa di psicologia, cercarono la miglior cura possibile per il loro bambino - ma le terapie tradizionali ebbero scarso effetto. Scoprirono poi che Rowan aveva una profonda affinità con gli animali - in particolare i cavalli - così la famiglia partì alla ricerca di qualcosa che avrebbe cambiato la loro vita per sempre. Questo è il racconto di una "cura" cercata nel rapporto con gli animali e con la natura, fino in capo al mondo, tra le steppe dell'Asia
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film

Nymphomaniac, Ti ricordi di me? e gli altri film...
Privacy Policy