Nuovo film di James Bond sospeso

Lo sviluppo del 23esimo film del franchise è stato sospeso dai produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli a causa delle incertezze finanziarie in cui versa la MGM.

Brutte notizie per i fan della saga di 007: i produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli della EON Production hanno ufficialmente annunciato di aver messo in stand-by lo sviluppo del prossimo film di James Bond, il 23esimo del franchise, la cui release era stata fissata tra il 2011 e il 2012. "A causa di continue incertezze che riguardano il futuro della MGM e il fallimento della trattativa per la vendita dello studio" - hanno detto i produttori - "Abbiamo deciso di sospendere la lavorazione di Bond 23 fino a data da destinarsi. Non sappiamo quando riprenderemo lo sviluppo del film e quando uscirà nelle sale."

Dal 1962, la EON Production ha realizzato ben 22 pellicole di James Bond. Nel 1995 Wilson e la Broccoli hanno "ereditato" il franchise dal produttore Albert R. Broccoli, e realizzato le pellicole più fortunate della saga, tra cui Casino Royale e Quantum of Solace. Insieme alla Danjaq LLC, la EON è anche titolare dell'immagine di 007 per il suo sfruttamento cinematografico e non solo.

Nuovo film di James Bond sospeso
Privacy Policy