Novità nel cast per Fringe, Homeland e Harry's Law

Georgina Haig è stata scelta per diventare agente speciale in Fringe, Jamey Sheridan è passato allo stato di regular in Homeland, così come Justine Lupe in Harry's Law.

Continuano ad allargarsi i cordoni della borsa per la seconda stagione di Homeland, che quest'autunno vedrà arrivare quotidianamente sul set anche Jamey Sheridan, che da guest star è passato a regular. Sheridan è comparso nella prima stagione in cinque episodi nel ruolo del vicepresidente William Walden. La stessa qualifica è stata confermata anche per Navid Negahban e David Marciano, rispettivamente nei ruoli di Abu Nazir e Virgil, l'amico di Carrie (Claire Danes) che l'aiuta con l'equipaggiamento di sorveglianza, durante gli appostamenti e nei pedinamenti. Anche Harry's Law ha ricevuto un upgrade sul casting, con la promozione di Justine Lupe a personaggio fisso; il suo ruolo nello show è quello di Phoebe, ultima arrivata nell'anticonformista studio legale.

Quello che però ci fa più piacere è l'arrivo di Georgina Haig nella ciurma di Fringe come personaggio potenzialmente ricorrente, il che ci fa sperare in nuove storyline che magari continueranno in una prossima stagione. Il ruolo della Haig sarà quello dell'agente speciale Etta che andrà fare da controparte all'agente speciale interpretato da Henry Ian Cusick. I due saranno probabilmente due nuovi arrivi della sezione Fringe della realtà alternativa, o almeno questo è quello che diceva il comunicato ufficiale, ma in seguito è stato dichiarato che Cusick è un agente dell'FBI, un'organizzazione federale che non esiste nell'altra 'parte'. A complicare le cose c'è il fatto che mentre il ruolo di Georgina è descritto come 'a lungo termine', Cusick è attualmente anche nel cast di Scandal, dramma midseason della ABC. C'è di che essere confusi, ma questo è Fringe e lambiccarsi il cervello è nella norma.

Novità nel cast per Fringe, Homeland e Harry's Law
Privacy Policy