CSI: Scena del crimine

2000 - 2015

Novità nel cast di True Blood, CSI e Lost

Nella seconda stagione del serial vampiresco, ci saranno Anna Camp e Ashley Jones, mentre in uno dei nuovi episodi di CSI, ci sarà un personaggio interpretato da Michael Weston. Nuovi personaggi in arrivo anche per In Treatment e Big Bang Theory.

La prima stagione di True Blood si è conclusa da poche settimane, con notevole successo e con due nomination ai Golden Globes, ma già si parla dei nuovi personaggi che entreranno in scena nella prossima stagione, la cui messa in onda è prevista per settembre 2009. Innanzitutto, alla giovane Anna Camp - già vista in un episodio di Cashmere Mafia, e attualmente impegnata nelle repliche teatrali del controverso Equus, accanto a Daniel Radcliffe - è stato affidato un ruolo fisso, quello di Sarah, moglie di Steve Newlin (interpretato da Michael McMillian). Oltre alla Camp, la produzione della serie ha scritturato anche l'attrice Ashley Jones, che per un arco di sei episodi vestirà i panni di Daphne, una nuova cameriera che sarà assunta nel locale di Sam Merlotte. La bionda Jones è nota per il ruolo di Bridgette Forrester, da lei interpretato per quattro anni nella soap Beautiful.

Grandi novità in arrivo, già annunciate da tempo, per CSI: Crime Scene Investigation: a partire da gennaio Laurence Fishburne diventerà il protagonista della serie e prenderà il posto lasciato da William Petersen, interprete di Gil Grissom. Come era stato già anticipato l'estate scorsa, Petersen resterà come produttore esecutivo della serie, e potrebbe tornare in alcuni episodi futuri, come guest-star. Oltre a Fishburne, nel cast di uno dei prossimi episodi di CSI ci sarà anche Michael Weston, che di recente è apparso in Dr. House - Medical Division. All'attore newyorkese è stato assegnato il ruolo di un artista della truffa, che nel corso della sua carriera criminale ha assunto diverse identità, tra cui quella di un produttore cinematografico e un mercante d'arte, ma sarà la sua ultima "maschera", quella di un assassino psicopatico, a richiedere l'intervento del team della polizia scientifica di Las Vegas. Weston ha iniziato le riprese delle scene che lo vedono protagonista nei giorni scorsi, e l'episodio dovrebbe andare in onda a marzo.

Si conoscono pochi dettagli invece, sui nuovi personaggi che entreranno in scena nei prossimi episodi di Lost, In Treatment e Big Bang Theory: per quanto riguarda la serie ideata da J.J. Abrams, che attualmente è alla quinta stagione, sembra che prossimamente faremo la conoscenza del nonno di Jack Shephard, che sarà interpretato dall'attore Raymond J. Barry, visto nel ruolo del padre di Tom Cruise in Nato il quattro luglio, e più recentemente, in American Crude, diretto da Craig Sheffer.
Tra i pazienti che si alternano nello studio di Paul Weston, lo psicanalista di In Treatment interpretato da Gabriel Byrne, ci sarà anche Russell Hornsby, al quale è stato affidato il ruolo di Luke, un padre divorziato con un figlio di dodici anni. L'attore di colore è già apparso in numerose serie televisive, tra cui Grey's Anatomy e Lincoln Heights e nel film Get Rich or Die Tryin'.
Per quanto riguarda invece Big Bang Theory, per gli inizi del 2009 è atteso l'arrivo di un personaggio interpretato da John Ross Bowie, che probabilmente sarà la nemesi di Sheldon Cooper, che nella serie è interpretato da Jim Parsons. Anche Bowie, che è un ex-membro della band degli Egghead, ha già fatto numerose apparizioni in serial televisivi di successo, tra cui Heroes, Reno 911! e CSI, e presto lo vedremo nel cast della commedia La verità è che non gli piaci abbastanza, attesa nelle nostre sale per la prossima primavera.

Novità nel cast di True Blood, CSI e Lost
Privacy Policy