Non lo so ancora

2012, Drammatico

Non lo so ancora al Detour di Roma il 19 novembre

La regista Fabiana Sargentini presenterà al Detour di Roma il film che racconta il suo incontro con il decano dei critici Morando Morandini.

Arriva a Roma al Detour (Via Urbana, 107) il primo lungometraggio di Fabiana Sargentini dal titolo Non lo so ancora, prodotto da Settembrini Film. Appuntamento con la regista mercoledì 19 novembre alle ore 21.

Presentata con successo alla 49° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema - Pesaro Film Festival e uscita a Milano, Torino e Firenze arriva anche a Roma la pellicola che segna "l'esordio" alla scrittura cinematografica di Morando Morandini che assieme alla regista firma la storia del loro primo incontro.

Personaggio di spicco della cultura cinematografica italiana - suo il Dizionario dei film e delle serie tv di Zanichelli - Morandini ha ricevuto a settembre l'Ambrogino d'oro, importante onorificenza della città di Milano. In occasione dei suoi 90 anni, Lo Scrittoio ha deciso di distribuire il film del quale è coautore anche come omaggio alla sua carriera.

Non lo so ancora: Fabiana Sargentini e Morando Morandini in una foto promozionale

Sullo schermo Giulia (Donatella Finocchiaro) ed Ettore (Giulio Brogi) nei panni di una donna quarantenne e un anziano signore. Entrambi hanno eseguito un esame diagnostico i cui esiti saranno pronti solo l'indomani. Giulia attende risposte in merito ad una possibile maternità - traguardo importante per molte donne della sua generazione. I due passano così l'intera giornata assieme, a Levanto: la comprensione, il rispetto e la complicità trasformano l'incontro in un'intesa profonda che cambierà il loro modo di guardare il futuro.

Con uno stile intimo la regista conduce lo spettatore a spiare un momento sospeso, senza tempo. Il film si ispira al casuale incontro di Fabiana Sargentini con Morando Morandini, conosciuto al Festival di Bellaria del quale Morando era direttore quando il suo documentario Sono incinta vinse il primo premio.

Non lo so ancora al Detour di Roma il 19 novembre

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy