Noah

2014, Avventura

Noah, Un matrimonio da favola, Oculus e gli altri film in uscita

Tra i film in arrivo nelle sale, anche l'ultimo lavoro di Wes Anderson, 'Grand Budapest Hotel'. Michael Caine è 'Mister Morgan', mentre Laura Morante è nel cast di 'Nessuno mi pettina bene come il vento'.

Diluvi hollywoodiani e matrimoni vanziniani, ma soprattutto una pioggia di star. Questa settimana, tra Noah e Grand Budapest Hotel, non mancano i grandi nomi, in sala: mentre nel film di Aronofsky brillano Russell Crowe, Jennifer Connelly, Emma Watson ed Anthony Hopkins, nel nuovo, surreale lavoro di Wes Anderson, accanto a Ralph Fiennes figurano anche F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe, Jeff Godlblum, Jude Law, Tilda Swinton e Bill Murray. Michael Caine invece si ritaglia uno spazio tutto suo in Mister Morgan, dramedy di Sandra Nettelbeck nel quale interpreta un professore di filosofia, vedovo da tempo, che vede la sua vita rivoluzionata dall'incontro con una giovane donna.
Questa settimana c'è spazio anche per il cinema italiano con la commedia Un matrimonio da favola dei Vanzina - che vede nel cast Adriano Giannini, Ricky Memphis, Giorgio Pasotti e Stefania Rocca - e i drammatici Piccola patria di Alessandro Rossetto e Nessuno mi pettina bene come il vento di Peter Del Monte con un cast guidato dalla bravissima Laura Morante.
Ce n'è anche per gli amanti del brivido con l'horror Oculus - con una storia incentrata su un antico specchio dalla fama sinistra - mentre per i più piccoli c'è il cartoon Barry, Gloria e i Disco Worms, che vanta una colonna sonora a tutto disco music, e tra le voci italiane anche quella di Arisa.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

Noah (2014) di Darren Aronofsky con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Ray Winstone, Emma Watson, Anthony Hopkins, Logan Lerman, Douglas Booth e Leo McHugh Carroll. Genere Avventura, Drammatico. Durata 132 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:

Noah: un primo piano di Jennifer Connelly nell'oscurità

Noè ha delle visioni che gli annunciano un diluvio destinato a spazzare via la vita sulla terra; l'uomo decide così di prendere misure per proteggere la sua famiglia.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Benvenuti a Fantasy Iceland [Approfondimento] Bif&st 2014: nel segno dei giovani, della memoria e di Volonté [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore Un matrimonio da favola (2014) di Carlo Vanzina con Adriano Giannini, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Andrea Osvart, Giorgio Pasotti, Stefania Rocca, Riccardo Rossi e Emilio Solfrizzi. Genere Commedia. Durata 91 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Un matrimonio da favola: Giorgio Pasotti in una curiosa scena del film con Emilio Solfrizzi

Cinque compagni di liceo, inseparabili a scuola, si ritrovano vent'anni dopo la maturità. Daniele, l'unico ad aver fatto carriera, invita tutti al suo matrimonio a Zurigo con Barbara, la figlia del noto banchiere svizzero per cui lavora. Gli ex compagni accettano entusiasti: è l'occasione per una rimpatriata, anche se per loro la vita non è stata altrettanto generosa, ognuno aveva mete e sogni ma nessuno è riuscito a realizzarli. Rivedendosi i cinque amici ritrovano il calore e la complicità di un tempo ma si trovano anche a rimettere in gioco le loro vite e le loro aspirazioni. Durante quel lungo week end in Svizzera avranno modo di raddrizzare i loro destini, in una girandola di equivoci, situazioni comiche e rocamboleschi colpi di scena in cui i cinque faranno saltare i loro precari equilibri ed ognuno finalmente troverà il coraggio di esprimere la sua vera natura. Il matrimonio di Daniele non sarà esattamente "da favola", ma i cinque ex compagni si ritroveranno dopo vent'anni come il giorno della maturità, pronti a ricominciare le loro vite.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Cinque amici e un matrimonio [Intervista] I fratelli Vanzina ci invitano a Un matrimonio da favola Grand Budapest Hotel (2014) di Wes Anderson con Ralph Fiennes, Tony Revolori, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe, Jeff Goldblum e Harvey Keitel. Genere Commedia, Drammatico. Durata 100 minuti. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
The Grand Budapest Hotel: il minaccioso Willem Dafoe in motocicletta

Le avventure di Gustave H, leggendario portiere di un famoso albergo europeo, nel periodo tra le due guerre, e del suo fidato amico Zero Moustafa. I due si trovano coinvolti nel furto e nel recupero di un dipinto rinascimentale dal valore inestimabile, e nello scontro per un'enorme eredità familiare: il tutto, mentre nel continente si preparano drammatici cambiamenti.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Approfondimento] Bif&st 2014: nel segno dei giovani, della memoria e di Volonté [Recensione] Il gigante della montagna [Intervista] Wes Anderson inaugura Berlino 2014 con The Grand Budapest Hotel [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore Oculus (2013) di Mike Flanagan con Karen Gillan, Katee Sackhoff, Brenton Thwaites, James Lafferty, Rory Cochrane, Annalise Basso, Garrett Ryan e Katie Parker. Genere Horror. Durata 105 minuti. Distribuito in Italia da M2 Pictures. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Oculus: una scena del film con Karen Gillan

In passato la famiglia Russell è stata colpita da una terribile tragedia che ha cambiato per sempre le vite dei fratelli Tim e Kaylie. Tim è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso brutalmente i genitori. Superati i vent'anni il ragazzo viene rilasciato e prova a rifarsi una vita. La sorella Kaylie, convinta della sua innocenza, crede che a uccidere i genitori sia stata una terribile forza soprannaturale che proviene da un antico specchio custodito nella loro casa di famiglia.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Paure rimosse, incubi riflessi Barry, Gloria e i Disco Worms (2008) di Thomas Borch Nielsen con Peter Frödin, Trine Dyrholm, Lars Hjortshøj, Troels Lyby, Helle Dolleris, Birthe Neumann, Peter Hesse Overgaard e Henning Jensen. Genere Animazione, Ragazzi, Commedia. Durata 79 minuti. Distribuito in Italia da Filmnet. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Barry, Gloria e i Disco Worms: il leader del gruppo, Barry, in una scena del film

Il vermiciattolo Bjarne sta crescendo e sua madre è preoccupata, perchè vorrebbe che mettesse da parte le pazzie della sua età e si concentrasse invece sul suo nuovo lavoro, che è quello di divorare le piante. Sfortunatamente le preoccupazioni della mamma di Bjarne sono fondate, perchè il giovane verme ha intenzione di fondare una disco-band, i "Sunshine Barry and the Disco Worms" e vincere una competizione musicale.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Mister Morgan (2013) di Sandra Nettelbeck con Michael Caine, Clémence Poésy, Justin Kirk, Michelle Goddet, Jane Alexander, Anne Alvaro, Gillian Anderson e Richard Hope. Genere Commedia, Drammatico. Durata 116 minuti. Distribuito in Italia da Officine Ubu. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Mr. Morgan's Last Love: Michael Caine e Clémence Poésy in una scena

A Parigi, la vita del Signor Morgan è ancorata al ricordo della moglie defunta e cadenzata dalla solitudine, fino all'incontro, del tutto casuale e inaspettato, con Pauline. Conquistato dalla vitalità disarmante e dal tenace ottimismo della giovane donna, il professore di filosofia in pensione ritroverà la gioia di vivere, il conforto della compagnia, il gusto del romanticismo. Grazie a Pauline, Matthew Morgan si riavvicinerà anche ai figli, ma i tentativi di questi ultimi di riportarlo in patria scateneranno conseguenze impreviste nella vita di tutti quanti.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Ultimo amore [Intervista] Sandra Nettelbeck presenta Mr. Morgan's Last Love a Locarno Piccola patria (2013) di Alessandro Rossetto con Maria Roveran, Roberta Da Soller, Vladimir Doda, Diego Ribon, Lucia Mascino, Mirko Artuso, Nicoletta Maragno e Mateo Çili. Genere Drammatico. Durata 111 minuti. Distribuito in Italia da Cinecittà Luce. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Piccola patria: Roberta Da Soller in una scena del film

Due ragazze, un'estate calda e soffocante, il desiderio di andare via da un piccolo paese di provincia. Luisa è piena di vita, disinibita, trasgressiva; Renata è oscura, arrabbiata, bisognosa d'amore. Le vite delle due giovani raccontano la storia di un ricatto, di un amore tradito, di una violenza subita: Luisa usa Bilal, il suo fidanzato albanese, Renata usa il corpo di Luisa per muovere i fili della propria vendetta. Entrambe vogliono lasciare la piccola comunità che le ha cresciute, tra feste di paese e raduni indipendentisti, famiglie sfinite e nuove generazioni di migranti presi di mira da chi si sente sempre minacciato. Luisa, Renata e Bilal rischieranno di perdersi, di perdere una parte preziosa di sé, di perdere chi amano, di perdere la vita.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Vivere senza sogni [Intervista] Piccola patria: Alessandro Rossetto racconta il suo film a Venezia 201 Nessuno mi pettina bene come il vento (2014) di Peter Del Monte con Laura Morante, Denisa Andreea Savin, Jacopo Olmo Antinori, Maria Sole Mansutti, Massimiliano Carradori, Aurora Garofalo, Marco Paparoni e Sergio Albelli. Genere Drammatico. Distribuito in Italia da Academy 2. In sala dal 10 Aprile 2014 Trama:
Nessuno mi pettina bene come il vento: Laura Morante in una scena

Arianna, una scrittrice con alle spalle un matrimonio fallito, vive quasi isolata in una località balneare. Una giornalista che la raggiunge per un'intervista porta con sé Gea, la figlia di undici anni che dopo dovrà accompagnare dalla nonna. Di fronte al rifiuto della piccola di esser portata dalla nonna, Arianna si offre di ospitarla per un po' di giorni. L'interazione tra le due, appartenenti a due generazioni lontane e diverse tra loro, e il rapporto difficile che Gea instaura con i giovani che vivono nella zona, permetteranno alla scrittrice di ritrovare una parte di se stessa che si era fino a quel momento negata.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Il rumore del mare [Intervista] Peter Del Monte presenta 'Nessuno mi pettina bene come il vento'

Noah, Un matrimonio da favola, Oculus e gli altri...
Privacy Policy