Noah: Russell Crowe e Aronofsky hanno incontrato il Papa

Dopo aver depistato la stampa, stamani l'attore premio Oscar e il suo regista hanno incontrato Papa Francesco a San Pietro.

Tutto è bene quel che finisce bene. Tra depistaggi, silenzi e omissioni, alla fine Russell Crowe ce l'ha fatta. Dopo aver negato ufficialmente la possibilità di un incontro per non gettare nel caos Roma, la star di Noah è riuscita a farsi ricevere in Vaticano da Papa Francesco insieme al regista Darren Aronofsky e all'executive di Paramount Rob Moore. L'inedito trio è stato accolto stamattina presto nell'udienza mattutina che si tiene ogni mercoledì a San Pietro evitando il clamore dei media dovuto ai VIP presenti.

Dopo l'incontro segretissimo, Darren Aronofsky ha finalmente potuto sbottonarsi ammettendo di essere stato invitato dalla Santa Sede, ma spiegando che se la notizia fosse trapelata l'incontro sarebbe stato cancellato. "Il commento di Papa Francesco sulla nostra responsabilità sul mondo e sulla natura è di grande ispirazione e di enorme importanza" ha dichiarato Aronofsky dopo il meeting. "Quando mi è stata offerta l'opportunità di parlare con lui in persona nell'anniversario del suo primo anno di pontificato non avrei mai potuto perderla. Ho potuto ascoltare il Papa e imparare qualcosa di importante." Noah arriverà nei cinema italiani il 10 aprile. Di seguito trovate le foto dell'incontro e della visita a San Pietro dal punto di vista privilegiato di Crowe e Aronofsky e il tweet dell'attore post-incontro.

uno

Ciao Roma, my love for your eternal light just grows deeper.
Thank you holy father @Pontifex for the blessing- Russell Crowe (@russellcrowe) 19 Marzo 2014

due

pope

Noah: Russell Crowe e Aronofsky hanno incontrato...
Privacy Policy