Nimrod Antal dirigerà Predator

A confermare la notizia è lo stesso Robert Rodriguez che si occuperà della sceneggiatura e della produzione del film horror.

Il regista Robert Rodriguez ha definitivamente confermato che non sarà lui a dirigere il nuovo Predator, di cui ha scritto la sceneggiatura, ma che passerà la palla a Nimrod Antal. La 20th Century Fox, che supervisiona il progetto, ha infatti intenzione di ridare nuova linfa vitale al franchise sci-fi/horror realizzando una nuova, spaventosa pellicola e ha ingaggiato il regista del thriller Armored e dell'horror Vacancy per favorire l'impresa.

"Quando ho visto Armored" confessa Rodriguez "mi sono reso conto di quanto fossero intense le scene d'azione e ho deciso di contattare il regista. Mi ricordava Quentin Tarantino per la capacità di lavorare con un gruppo di attori facendo emergere i loro lati migliori. So che con un buon cast Antal sarà capace di realizzare ciò che noi vogliamo. La pellicola deve diventare un action movie strettamente legato al mostruoso protagonista, perché è quello che noi ci ricordiamo dell'originale e non vogliamo essere da meno.

Rodriguez, che continuerà a supervisionare il progetto anche da sceneggiatore, ha spiegato che nel nuovo Predator vedremo "un nutrito gruppo di persone che atterranno su un pianeta sconosciuto e si trovano di fronte a indicibili orrori che non sempre provengono dall'esterno del gruppo. Come nell'originale, il titolo avrà un doppio significato. Il nostro intento è quello di dare una visione completamente nuova e diversa dei mostri alieni, dell'essenza stessa dell'essere alieno. Con questo progetto crediamo di poterci riuscire". Predator è una produzione Troublemaker Studios. Le riprese prenderanno il via in autunno e, per la maggior parte, saranno girate a Austin, in Texas, quartier generale di Rodriguez.

Nimrod Antal dirigerà Predator
Privacy Policy