Niente sequel per Nightmare Before Christmas

Nonostante i rumor circolati, l'impegnatissimo Tim Burton non avrebbe intenzione di dare un seguito al suo capolavoro in stop motion.

Non è Natale senza l'annuncio di qualche sequel in preparazione. Dopo la conferma ufficiale dell'arrivo di un seguito di Babbo Bastardo, si scatenano le ipotesi più fantasiose. L'ultima, in ordine di tempo, vorrebbe Tim Burton impegnato a sviluppare un nuovo capitolo del capolavoro Nightmare Before Christmas. In una recente intervista, l'attore Paul Reubens, noto per il personaggio di Pee-wee Herman, ha dichiarato che sarebbe felice di poter tornare a lavorare con Tim Burton (nel 1985 i due hanno girato insieme Pee-Wee's Big Adventure, primo lungometraggio del regista californiano), ma che il visionario autore è impegnato in una lunga lista di progetti. Tra questi vi sarebbe anche il sequel della sua fiaba natalizia animata in stop-motion. A smentire l'illazione è, però, prontamente intervenuto Derek Frey, produttore della Tim Burton Productions che ha negato fermamente l'ipotesi di dare un seguito a Nightmare Before Christmas.

Adesso la priorità, per Burton, è quella di dedicarsi alla versione cinematografica della serie gotica inglese degli anni '60 Dark Shadows. Le riprese del film, interpretato dal fedele Johnny Depp, prenderanno il via ad aprile. Nel frattempo prosegue la produzione del lungometraggio animato Frankenweenie. Di lavoro Burton, al momento ne ha anche troppo.

Niente sequel per Nightmare Before Christmas
Privacy Policy