John Rambo

2008, Azione

Niente mostri per Rambo V

Sylvester Stallone inteviene di persona ad anticipare il plot di Rambo V che, come da tradizione, vedrà l'eroe impegnato a combattere contro nemici umani e pericolosissimi: i signori della droga che controllano il confine tra USA e Messico.

Mentre si avvicina sempre di più l'attesa release di The Expendables, action thriller scritto, diretto, prodotto e interpretato da Sylvester Stallone insieme a un manipolo di veterani action men del grande schermo, l'attore e regista ci fornisce qualche anticipazione sull'infinito franchise di Rambo che, come il collega Rocky, non vuol proprio saperne di andare in pensione. Tempo fa erano circolate voci riguardo a un possibile plot fantascientifico di Rambo V, voci legate alla volontà di Sylvester Stallone di acquisire i diritti di adattamento del romanzo di James Byorn Huggins, un thriller fantascientifico intitolato Hunter incentrato su un esperimento genetico volto a creare mostruose creature nate dall'impianto di DNA appartenente a un superpredatore proto-umano estinto da tempo.

Al momento sembra che Stallone, e con lui i produttori di Rambo V, abbia decisamente cambiato idea. Il plot su cui lavorerà il team creativo sarà molto più classico e realistico e vedrà Rambo approdare in una violenta cittadina di confine della frontiera messicana dove molte donne sono svanite nel nulla. Come da copione vi saranno un alto tasso di violenza, una giusta causa per cui lottare, che vedrà John Rambo impegnato a scontrarsi contro i signori della droga locali per combattere il traffico di uomini, e una giovane donna da salvare. Per quanto riguarda l'adattamento del romanzo Hunter, questo verrà prodotto indipendentemente, ma senza essere collegato in alcun modo al franchise di Rambo. I tradizionalisti possono tirare un sospiro di sollievo.

Niente mostri per Rambo V
Privacy Policy