Niente di fatto per Halo

Jackson, Walsh e Microsoft annunciano l'alt per il progetto del film videoludico a causa del dietro front di Fox e Universal.

E' un comunicato congiunto emesso dalla coppia Peter Jackson/ Fran Walsh e dalla Microsoft a porre fine alle speculazioni degli ultimi giorni. E' ufficiale: per il momento il progetto per la realizzazione della versione cinematografica del celebre videogame Halo è sospesa a tempo indeterminato, perché i finanziatori, Fox e Universal, hanno fatto marcia indietro. Secondo le voci di corridoio, i due studios avrebbero richiesto a Jackson e Walsh una ingente riduzione del loro compenso di produttori, che i due hanno ritenuto inaccettabile.

Nel comunicato, i partner annunciano che riprenderanno in mano il progetto quando sarà nuovamente possibile realizzare un film di elevatissima qualità, come promesso ai fan di Halo, e ribadiscono la loro fiducia al regista già ingaggiato, Neill Blomkamp. Halo sarebbe dovuto uscire nell'estate del 2008.

Niente di fatto per Halo
Privacy Policy