Nicolas Cage batte Leonardo DiCaprio all'asta "giurassica"

In questi giorni Leonardo DiCaprio figura in una prestigiosa lista dei più grandi collezionisti d'arte del mondo, eppure alla sua straordinaria collezione - che include anche fossili, oltre che opere d'arte - manca un pezzo che Cage gli ha soffiato sotto il naso...

Oltre ad essere uno degli attori più famosi e amati, oltre che uno dei più talentuosi, è anche un uomo che si batte per la salvaguardia del nostro pianeta e un collezionista d'arte, ed è proprio grazie alla sua collezione - che vanta pezzi di arte contemporanea, fumetti e libri rari e fossili - che Leonardo DiCaprio ha conquistato un posto nella top 200 dei maggiori collezionisti d'arte del mondo pubblicata dal magazine ArtNews.

Anche se l'attore non parla spesso dei pezzi che ha collezionato nel corso degli anni, sappiamo che DiCaprio possiede opere di Picasso, Takashi Murakami e altri artisti quotati come Ed Ruscha, Andreas Gursky, Sarah Lucas e Elizabeth Payton. Ma soprattutto DiCaprio ha la passione dei fossili sin da bambino, quindi appena il suo conto corrente glielo ha permesso, ha acquistato alcuni resti di dinosauro: "Da piccolo passavo le giornate al museo di storia naturale, così quando sono cresciuto ho voluto realizzare il mio sogno di avere uno di quei pezzi con me a casa."

Nicolas Cage sul red carpet del Giffoni Film Festival 2012

Uno di questi pezzi tuttavia, gli è stato soffiato dal collega Nicolas Cage, qualche anno fa. Si trattava di una testa di tirannosauro risalente a 67 milioni di anni fa, che Cage acquistò per 270mila dollari ad un asta alla quale partecipò anche DiCaprio, e con una semplice telefonata.

Tornando alla lista pubblicata da ArtNews, oltre a DiCaprio, tra i 200 collezionisti spiccano anche la stilista Miuccia Prada e l'imprenditore francese François Pinault, suocero di Salma Hayek.

Nicolas Cage batte Leonardo DiCaprio all'asta...
Da Jurassic Park a Jurassic World: tutti i dinosauri dei parchi di Spielberg
Leonardo DiCaprio produrrà documentari con Netflix
Privacy Policy