Nicolas Cage: "A Hollywood i soldi obbligano a cambiare i progetti"

La star ha criticato le scelte degli studios e il fatto che la creazione dei lungometraggi venga guidata prevalentemente dalle scelte dei finanziatori.

Nicolas Cage, durante un'intervista rilasciata in occasione della presentazione del film Dog Eat Dog, ha criticato le scelte compiute negli ultimi anni dagli studios.
La star ha dichiarato: "Quello che è accaduto molto negli ultimi anni, per quello che ho notato, è che il processo della realizzazione dei film è stato dirottato dalle persone che hanno i soldi. I finanziatori e i produttori vogliono seguire determinati schemi: 'Abbiamo bisogno di un altro film d'azione'. Cambiano lo script durante la produzione e lo adattano per ottenere più soldi durante eventi come Cannes. Può accadere con un piccolo film e anche con uno di grande dimensioni".

Leggi anche: La "folta" carriera di Nicolas Cage: i ruoli, le trasformazioni e le acconciature

Paul Schrader, invece, ha potuto controllare tutta la creazione di Dog Eat Dog: "C'erano meno "cuochi" nella cucina. Aveva le redini e ci ha lasciato recitare. Interpretare un ruolo è come mettere dei tasselli di un puzzle insieme... costruisci tu quel puzzle".

Nicolas ha poi spiegato come sceglie attualmente i suoi progetti: "Ho attraversato una fase in cui volevo prendere parte a progetti di giovani registi che pensavo stessero emergendo perché ritenevo che ci fosse dell'entusiasmo. Ma voglio mischiare le cose, lavorare con veterani come Paul o Werner Herzog e con persone che non hanno ancora rinunciato ai loro sogni. Sto sempre cercando chi penso abbia verve e stile".

Leggi anche: Dopo l'Oscar, che flop: da Nicolas Cage a Benigni, 10 carriere in discesa

Cage ha aggiunto che un attore è come un freelance e deve cambiare sempre team a ogni progetto: "Puoi accettare un film e il tuo regista potrebbe essere qualcuno con cui è orribile lavorare o il contrario. I tuoi colleghi potrebbero farti veramente arrabbiare. Non sai mai di quale gruppo farai parte. Mi piace lavorare con le persone con cui penso di poter compiere un buon lavoro. Devi cambiare ogni volta e scoprire come ti adatti a questo nuovo gruppo".

Nicolas Cage: "A Hollywood i soldi obbligano a...
La "folta" carriera di Nicolas Cage: i ruoli, le trasformazioni e le acconciature
Nicolas Cage restituisce un teschio di dinosauro rubato
Privacy Policy