Nico, 1988: la vita della cantante dei Velvet Underground diventa un film

La regista Susanna Nicchiarelli ha scelto Trine Dyrholm per interpretare l'artista, una delle muse di Andy Warhol.

Trine Dyrholm sarà la protagonista del prossimo film diretto da Susanna Nicchiarelli intitolato Nico, 1988, le cui riprese inizieranno il 7 novembre.
Il progetto racconterà la storia di Nico, la cantante tedesca diventata una delle muse di Andy Warhol e famosa per le sue esibizioni con i Velvet Underground.
Fanno parte del cast anche Anamaria Marinca, Karina Fernandez, Fabrizio Rongione, Sandor Funteck e Calvin Demba.

La regista ha spiegato: "La maggior parte delle persone pensano, come una volta ha detto Andy Warhol, che dopo la sua esperienza con il gruppo Velvet Underground e The Factory - e dopo aver avuto rapporto sessuali con la maggior parte delle rock star di quegli anni - Nico semplicemente sia diventata una 'tossica grassa' e sia sparita. Ma come si è svolta realmente la sua vita?".

La storia del lungometraggio inizierà nel 1987, quando Nico aveva 48 anni ed era dipendente dall'eroina, nonostante fosse impegnata in un tour da solita in giro per l'Europa. La donna era insieme al figlio Ari, che sosteneva essere nato dalla relazione con Alain Delon. Nico è poi morta nel 1988 mentre era in vacanza nell'isola di Ibiza con Ari.

Il progetto sarà basato sulla musica, sulle performance, sui testi delle canzoni di Nico e potrà contare sul materiale raccolto parlando con Ari e Alan Wise, il manager di Nico. Secondo quanto dichiarato da Susanna Nicchiarelli, nel film ci saranno anche flashback e sequenze oniriche.

Nico, 1988: la vita della cantante dei Velvet...
Jared Leto sarà Andy Warhol in un biopic sull'artista
Berlino 2016: Fuocoammare di Gianfranco Rosi è Orso d'Oro
Privacy Policy