Netflix: Rai e TV francese uniscono le forze contro il colosso streaming

Un patto tra Italia e Francia sancisce una maggior collaborazione nella produzione e distribuzione di nuovi prodotti televisivi.

Il logo del canale streaming Netflix

Poche ore fa la Rai e France Televisions hanno stipulato un accordo quadro per combattere la concorrenza digitale. L'accordo, sigillato nella sala degli Arazzi di viale Mazzini dalla presidente Monica Maggioni e dal direttore generale Mario Orfeo con il direttore di France Televisions Xavier Couture, dovrebbe permettere ai canali di tener testa alla concorrenza di piattaforme digitali quali Amazon e Netflix capaci di produrre fiction e serie tv di enorme successo.

"Pensare che Francia e Italia lavorino all'interno di un quadro stabile per co-produrre materiale di grande qualità che siano fiction o documentari significa riaffermare il valore culturale dell'Europa e il suo modo di raccontare" ha dichiarato la presidente Monica Maggioni, aggiungendo "Siamo già abituati a collaborare su più fronti e non solo politici, ma questo accordo ci permetterà di lavorare passo passo e sono certa che sarà una bella esperienza".

Mario Orfeo ha sottolineato l'importanza di questa alleanza per l'azienda, soprattutto in questo momento storico. "Questo accordo è intimamente legato alla missione del servizio pubblico e si inserisce nel solco di quegli accordi già stipulati - ad esempio quelli con il canale televisivo franco tedesco Artè o con lo svizzero Rsi - rafforzandolo grazie alla presenza di un tavolo congiunto che fino ad ora mancava. Un'alleanza europea è importante in un momento un cui l'Europa è attraversata da eventi e tempeste che mettono in serio pericolo il mondo aperto a cui siamo abituati".

Da questo accordo, nato per tener testa alle capacità di spesa ben superiori delle piattaforme streaming attraverso accordi di produzione e distribuzione, nascerà un primo progetto per ora top secret: "Tutto quello che posso dire per ora è che la collaborazione inizierà con un progetto dedicato alla storia, e non la storia recente".

Leggi anche:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Netflix: Rai e TV francese uniscono le forze...
Cannes 2017: il caso Netflix "spacca" la giuria. Will Smith contro Pedro Almodovar
Sense8, confermata la cancellazione: arriva la risposta di Netflix ai fan
Privacy Policy