Neil Jordan alla regia di The Graveyard Book

L'autore di 'Intervista con il vampiro' firmerà un adattamento cinematografico del romanzo di Neil Gaiman.

Dopo Coraline e la porta magica, la cui uscita nelle nostre sale è prevista per i primi di luglio, un nuovo lavoro di Neil Gaiman si appresta ad essere adattato per il grande schermo: si tratta di The Graveyard Book, l'ultimo romanzo dell'autore britannico che è stato recentemente pubblicato dalla Harper Collins. Lo stesso Gaiman ha annunciato nel corso di una recente apparizione televisiva che a firmare l'adattamento cinematografico del libro sarà Neil Jordan, l'autore di Intervista con il vampiro, In Dreams e del recente Il buio nell'anima, interpretato da Jodie Foster.

Il protagonista di The Graveyard Books è un giovane di nome Nobody Owens, che da piccolo, in seguito all'uccisione dei suoi genitori, era stato adottato da una coppia di spettri senza figli e da Silas, il misterioso guardiano di un cimitero in grado di muoversi sia nella nostra dimensione che quella ultraterrena. La storia di Bod - così viene soprannominato il ragazzo - si sviluppa in diversi capitoli che lo vedono alle prese con avventure gotiche, pericoli e i bizzarri incontri con entità soprannaturali.

Attualmente Jordan è al lavoro sulla post-produzione di Ondine, un fantasy che vede protagonista Colin Farrell nel ruolo di un pescatore irlandese che scopre una donna nella sua rete da pesca, e si convince che si tratti di una sirena. Nel cast della pellicola, che è stata girata in Irlanda, figurano anche Stephen Rea, Dervla Kirwan e la bella Alicja Bachleda-Curus nel ruolo della misteriosa Ondine.

Neil Jordan alla regia di The Graveyard Book
Privacy Policy