Amici, amanti e...

2011, Commedia

Natalie Portman: "Ashton Kutcher è stato pagato il triplo rispetto a me"

Il premio Oscar ha raccontato quanto accaduto nel 2011, in occasione del film Amici, amanti e...

Natalie Portman, in un'intervista rilasciata a Marie Claire, ha svelato che nel 2011 ha vissuto in prima persona le diseguaglianze di retribuzione esistenti a Hollywood, ricevendo una paga nettamente inferiore rispetto a quella ottenuta da Ashton Kutcher. Il premio Oscar ha infatti spiegato che in occasione delle riprese di Amici, amanti e... non ha avuto la reazione giusta alla situazione negativa: "Sapevo che c'era qualcosa di sbagliato e l'ho accettata perché c'è questa questione delle stime economiche in Hollywood. La sua cifra era tre volte superiore alla mia quindi è stato pagato il triplo".

Natalie ha aggiunto: "Non mi sono arrabbiata come avrei dovuto fare. Voglio dire, ci pagano molto, quindi è difficile lamentarsi, ma è folle la disuguaglianza".

Nel 2011 Natalie era già stata nominata a un premio Oscar per la sua interpretazione in Closer e, poco dopo, avrebbe conquistato l'ambita statuetta con Il cigno nero.

L'attrice, recentemente, ha insistito perché venisse assunta una regista per il film biografico dedicato a Ruth Bader Ginsburg e ha dichiarato: "Non penso che gli uomini e le donne siano più o meno capaci. Abbiamo semplicemente un chiaro problema legato al fatto che le donne non hanno opportunità. Dobbiamo essere parte della soluzione, non portare avanti il problema".

Natalie Portman: "Ashton Kutcher è stato pagato...
Jackie: Natalie Portman svela una strana richiesta di Pablo Larrain
Natalie Portman: "Diventare madre mi ha fatto capire l'importanza di Star Wars"
Privacy Policy