Narcos

2015 - ....

Narcos 2: il fratello di Pablo Escobar vuole vedere per primo lo show

Escobar sarebbe preoccupato per il modo in cui la vita criminale del fratello verrà narrata su Netflix.

Chi conosce la storia di Pablo Escobar sa bene che, al di là di qualche elemento romanzato, nella seconda stagione la serie biopic Narcos toccherà snodi fondamentali nel racconto delle imprese del re del narcotraffico. Lo sa bene anche la famiglia di Escobar che a quanto pare sarebbe molto preoccupata per ciò che verrà messo in onda.

Narcos: un momento della serie

Per questa ragione il fratello di Pablo, Roberto De Jesus Escobar Gaviria, avrebbe chiesto formalmente a Netflix la possibilità di vedere la serie prima della premiere per giudicare la validità del racconto. Questa richiesta era stata fatta già prima della messa in onda della prima stagione di Narcos, ma a quanto pare Netflix l'aveva ignorata. Adesso Escobar avrebbe deciso di andare per vie ufficiali inoltrando una richiesta formale da parte della Escobar Inc., in modo da poter visionare i nuovi episodi prima del 2 settembre.

"Racconta la mia vita, quella della mia famiglia e di mio fratello. Credo nessun altro al mondo oltre me possa determinare la validità del materiale".

Aggiunge il Chief Operating Officer Daniel D. Reitberg: "Questi ragazzi che lavorano in California dovrebbero considerare la possibilità di collaborare con noi per far felice Roberto Escobar. Tutto ciò che vuole è visionare e giudicare il loro show, se vogliono pagare per avere il suo giudizio sarebbe grandioso!"

Finora Netflix ha ignorato le richieste di Roberto Escobar, contabile del cartello di Medellín arrestato e condannato nel 1993. Al momento la piattaforma streaming non ha rilasciato alcun commento al riguardo.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Narcos 2: il fratello di Pablo Escobar vuole...
Narcos: Netflix annuncia la première della seconda stagione
Narcos, gomito a gomito con Pablo Escobar
Privacy Policy