Napoli Comicon: il programma dei live musicali

Si svolgerà dal 29 aprile al 3 maggio presso la Mostra d'Oltremare la XXVII edizione del Salone Internazionale del Fumetto. Anche per questa edizione spazio alla Musica Live.

Il rinomato festival napoletano, dedicato alla Nona Arte, da anni offre spazio alla musica dal vivo con musicisti che sono anche fumettisti/illustratori, completando un percorso di esperienze artistiche che il numerosissimo pubblico vive durante i cinque giorni del festival. Anche per questo nel 2015 si conferma la collaborazione tra Napoli Comicon e Freakout per quanto riguarda la scelta e l'organizzazione dei concerti. L'unione d'intenti con lo storico magazine musicale partenopeo, nonché brillanti promoter e produttori di eventi, alimenta une affaire che il festival ha sempre tenuto a cuore.

Per questa edizione la location principale è lo stage del Teatro Mediterraneo che ospiterà "concerti d'autore" di rilievo nazionale, ma c'è anche il ricco programma dello stage esterno - posizionato nei pressi della Torre delle Nazioni- dedicato al sound J-Pop e J-Rock.

Il tema del Napoli Comicon 2015 è Fumetto&Media: la stampa. Anche per la sezione Live ci saranno musicisti che da anni dedicano i loro show musicali utilizzando l'arte dell'illustrazione per raccontare storie incredibili e poetiche. Una fusione tra la tradizione rock-cantautorale e il disegno con illustrazioni che in alcuni casi avverrà in tempo reale.

Gli ospiti sono: Tre Allegri Ragazzi Morti, rinomata rock band italiana del fumettista Davide Toffolo (30 aprile); il progetto Sound&Vision della rock band Dorian Gray, che porta in scena l'illustratore Francesco Ciampi aka Ausonia (1 maggio); uno speciale evento con David Riondino e il fumettista Milo Manara (2 maggio). Infine spazio ai giovani con i The Shak&Speares, band che sta facendo ballare e divertire tutta Italia grazie al suo fresco e energico gipsy-folk-punk e il promettente Massimo Devita aka Blindur (2 maggio).

La musica Live al Comicon si completa di altri concerti. La Cultura asiatica in ambito fumettistico è molto presente e così è impossibile non dare spazio alle migliori figure musicali in ambito J-rock e J-pop: punk, rock, pop, elettronica e grunge sono i generi che suonano questi gruppi giapponesi e coreani. Nel loro paese sono delle vere e proprie star: i nipponici The Asterplace dal tipico sound punk; K-ble Jungle della giapponese Eriko tra pop ed elettronica; Airly che è un'idol e talent giapponese indipendente che fa anche la modella e suona pop-punk; gli ADAMS, band visual kei apparsa sulla scena musicale giapponese nel novembre 2011 e propongono canzoni in stile J-Rock. Inoltre spazio alle cover band con spettacolo composto da diversi medley di musiche di cartoni animati, film, telefilm e sigle TV, dal vivo gli Zapping Cartoon Project e i Loverin Tamburin una delle più famose cover band tra gli appassionati di anime e manga giapponesi. Inoltre spazio ad ALEX, il primo artista K-pop 100% Made in Italy. Italiano di seconda generazione Alex Chen è nato nel 1994 a Milano da genitori cinesi trasferitisi in italia circa 30 anni fa. Maggiori dettagli su comicon.it.

Napoli Comicon: il programma dei live musicali
Privacy Policy